Greta Ubbiali

Classe 1988, giornalista e conduttrice radiofonica. Ho una laurea in cinese e un bulldog francese. Sono cresciuta ascoltando la radio e ne ho fatto un lavoro. Vivo solo di parole, per dirla alla Venditti.
Scrivo di millennials: dei sogni e delle speranze di una generazione cresciuta senza confini e con poche certezze. Su Twitter sono @se_greta
13 Marzo 2020

Cambio vita, dal lavoro in banca alla startup Fiore Urbano

Ci siamo scoperte più artigiane di quello che credevamo”, dice con un sorriso Roberta Bajona mentre ripercorre le tappe di Fiore Urbano, la startup creata con Nadia Benatti nel luglio del 2018 e sul mercato dal settembre successivo. "Quando avvii un'impresa devi sapere ascoltare due tipi feedback: da una parte il mercato, dall'altro quello che scopri di te stessa. La startup cresce, e noi con lei". Fiore Urbano è un servizio di consegna a domicilio di fiori freschi offerto in abbonamento. Ogni settimana (o alla cadenza stabilita) un nuovo mazzo, consegnato in bicicletta, per riscoprire il piacere lento di dedicarsi a...

08 Marzo 2020

8 Marzo, essere le prime della classe non basta

È una strada ancora in salita quella delle studentesse italiane. Si applicano di più, hanno maggiori interessi e voti più alti, ma poi quando varcano la soglia del mondo del lavoro hanno retribuzioni inferiori e, peggio, risultano penalizzate se hanno figli. È lo scenario fotografato dalle indagini Almadiploma e Almalaurea che in occasione della Festa dell’8 Marzo hanno raccolto i dati sulle performance femminili, dai banchi della scuola superiore fino al mercato del lavoro passando per gli anni dell'università. Come emerge dallo studio, le ragazze registrano risultati in media migliori fin...

30 Gennaio 2020

Lavoro, le professioni emergenti del 2020

    Anno nuovo, vita nuova, ci diciamo ogni gennaio. Perché allora non mettere in pratica questo buon proposito partendo proprio dal ripensare la propria carriera. Se trovare un lavoro è tra i vostri buoni propositi per il 2020 è il momento di iniziare a darsi da fare. Per esempio dando un'occhiata a quali saranno le professioni più cercate dagli head hunter quest'anno. Lo ha stabilito Linkedin nel suo terzo rapporto annuale sui posti di lavoro emergenti negli Stati Uniti. Il social network ha identificato le 15 posizioni più in crescita in base ai trend degli anni passati aggiungendo le competenze ad essi associate e le...

27 Gennaio 2020

Giornata della Memoria, come ricordare l'Olocausto nell'era digitale

      Il 27 gennaio 1945 le truppe russe entrarono nel campo di concentramento di Auschwitz dove, si stima, morirono tra gli 1 e 1,5 milioni di persone, ebree per la maggior parte. Per questo motivo ogni anno in questa data si celebra il Giorno della Memoria. A 75 anni di distanza da tali eventi la generazione dei sopravvissuti e altri testimoni oculari dell'Olocausto sta scomparendo ma le risorse digitali ci possono aiutare a ricordare, non solo gli avvenimenti della storia ma anche quali sono i risultati nefasti dell'intolleranza sistematica. Su Instagram Uno degli account Instagram più toccanti è stato creato dallo...

06 Gennaio 2020

Perché i ragazzi non studiano informatica?

    La prima ragione che tiene le ragazze lontane da informatica e materie affini? I pregiudizi di genere, così radicati nella società da convincerle di non essere all'altezza di affrontare studi o carriere in tali settori. Lo rivelano i primi risultati di una ricerca promossa da Repubblica degli stagisti – che da poco ha festeggiato il decimo anniversario - e Spindox, società di consulenza e sviluppo di soluzioni It con 750 dipendenti e sedi tra Italia e Stati Uniti. Lo studio, realizzato da Ipsos, sotto la supervisione scientifica dell'Istituto Toniolo, è stato condotto su un campione di 2mila italiani tra i 20 e i 34...

27 Dicembre 2019

2019, un'occhiata Millennial all'anno che sta per concludersi

        Che anno è stato per i Millennial? I giovani adulti, nati cioè tra il 1980 e la metà degli anni '90, rappresentano oggi la generazione più popolosa al mondo e corrispondono al 31,5% degli abitanti della Terra. In particolare in Italia appartengono a questa fascia di età 10 milioni di persone, pari al 17% della popolazione. In tutto il mondo hanno un potere di spesa stimato in 200 miliardi di dollari e con le loro scelte, sensibilità e consumi stanno ridefinendo i mercati. Visto che la fine di dicembre è un buon momento per fare bilanci, ripercorriamo con cinque prodotti simbolo o trend il 2019 di questa...

13 Dicembre 2019

Business traveller: lavoratori con la valigia, piena di preoccupazioni

      L'ufficio a portata di mano nella valigetta, pochi effetti personali nel trolley e via verso un nuovo incontro di lavoro. È il mondo dei viaggiatori d'affari che, secondo un'indagine di Sap Concur e Wakefield Research, si sentono ancora insicuri nelle proprie trasferte di lavoro con donne e persone LGBTQ+ tra le categorie più a rischio. Le principali preoccupazioni riguardano la sicurezza personale e le molestie, nonché le frustrazioni che i dipendenti provano per le proprie aziende che non sfruttano a pieno le tecnologie e talvolta sembrano anteporre gli interessi personali e economici davanti alle loro...

04 Dicembre 2019

Simonetta Bella, stilista: "Voglio formare le maglieriste del futuro"

    Affinare competenze che si traducano direttamente in posti di lavoro. È il sogno di Simonetta Bella, 62 anni, stilista torinese e direttrice creativa di Bow. Dopo 10 anni dall'avvio del suo marchio ora la designer vuole passare dal telaio alla cattedra e dare vita a una scuola di formazione per magliaie. L'anniversario di Bow è caduto lo scorso novembre e ai festeggiamenti è corrisposta una nuova collezione, salda allo spirito del marchio, minimale nelle forme ma curato nei dettagli, a partire da lavorazioni e materie prime. La passione di Bella per la maglieria affonda le sue radici già negli anni 80. E' in quel periodo...

18 Novembre 2019

L'ascesa dei consumatori consapevoli: cosa vogliono i giovani dalla moda?

    Il pianeta brucia e le nostre abitudini di acquisto non l'aiutano. La situazione è tale che il Guardian ha scelto di adottare nuovi termini per raccontare la crisi climatica in corso. Linguaggio e immagini – ha comunicato la testata anglosassone - saranno più duri rispetto al passato per mostrare la situazione che stiamo realmente vivendo. Chi sembra avere afferrato la dimensione del problema sono le generazioni più giovani: Millannial e GenZ. Scendono in piazza a protestare contro chi ruba loro il futuro e chiedono azioni concrete per il clima da parte dei decision maker della politica e dell'economia internazionale....

04 Novembre 2019

La storia di Gaia Salvadore: i robot sono un "gioco da ragazze"

      "Non abbiate paura di fare scelte impopolari: ciascuno di noi è diverso ed è importante capire chi siamo per comprendere i nostri punti di forza e ciò che li può fare emergere. Se questo significa prendere decisioni che possono sembrare strane o che non fa nessuno è giusto andare per la propria strada senza paura". A parlare è Gaia Salvadore, 29 anni, product manager dell’area Robotics di Comau, ex "cervello in fuga" e oggi mamma acquisita dell'esoscheletro Mate. "Non era convenzionale – dice - partire per gli Stati Uniti dopo la laurea triennale a 22 anni, e ancora meno tornare in Italia a 27 ma a posteriori...