Alley Oop


L’altra metà del Sole

12 Novembre 2018

Marina Salamon: «L’Italia sarà come noi la costruiremo, giorno per giorno»

scritto da

    Cinque figli, sei cani e una holding, Alchimia, che è la fotografia della sua versatilità imprenditoriale e della sua filantropia: azionista di Banca Ifis; attraverso il trust Web of Life controlla sia Altana, leader nell’abbigliamento di lusso per bambini fondata a 24 anni, sia Doxa e Connexia, attive nel settore delle ricerche di mercato e della comunicazione digitale e multicanale; e coordina i tanti progetti di charity del gruppo. Marina Salamon, sessant’anni a settembre, incarna a pieno l’«Italian dream»: quel misto di fiducia nel futuro, impegno (anche politico) e scommessa sulle proprie potenzialità tipico...

12 Novembre 2018

Quando il passato è d'ispirazione. Conversazione con Cristina Celestino

scritto da

In quanti possono vantare una casa degna di un museo di design, un luogo in cui trovare l’ispirazione? Una di questi è Cristina Celestino, classe 1980, designer e architetto corteggiatissima da brand fashion e non solo: “Sono nata in Friuli in un paesino di campagna, vicino a Pordenone. Ho sempre amato i giochi tutti da inventare; uno dei miei preferiti era una grande bobina di carta sottilissima che mi regalò mia madre su cui disegnavo grandi poster che appendevo in camera”, racconta. Poi Cristina frequenta il liceo scientifico e durante una lezione di storia dell’arte arriva la folgorazione: “Avevo una professoressa...

12 Novembre 2018

Plastica monouso addio, il Parlamento europeo ha votato per il suo divieto dal 2021

scritto da

Nata per durare a lungo, diventata il materiale usa e getta per eccellenza: è il paradosso della plastica che oggi invade i nostri mari. La consapevolezza pubblica sulla questione sta aumentando e anche i governi stanno passando all'azione. Tra le ultime direttive c'è quella del Parlamento europeo che il 24 ottobre ha votato per il divieto totale degli oggetti in plastica monouso a partire dal 2021. I numeri danno la misura della grandezza del problema. Nel 1950 il mondo produceva "solo" 2 milioni di tonnellate di plastica all'anno. Da allora, la produzione annuale è aumentata di quasi 200 volte, raggiungendo nel...

12 Novembre 2018

Etty Hillesum raccontata dal Premio Andersen Matteo Corradini

scritto da

    Leggere le pagine del diario di Anna Frank in uno stadio, prima di una partita di serie A: nel 2017, dopo le esternazioni antisemite di un gruppo di ultrà laziali dalla memoria storica troppo corta, la FIGC ha promosso questa iniziativa, un momento volutamente spiazzante e fuori contesto che aveva lo scopo di rimettere alcuni puntini sulle i senza strumentalizzazioni. A Torino la squadra dei campioni d’Italia, ha invitato a leggere Matteo Corradini: scrittore, ebraista, curatore dell’ultima edizione italiana dei diari in questione per Rizzoli. Sicuramente una delle persone più titolate a portare le parole della piccola...

10 Novembre 2018

Quella "diagnosi" di alienazione genitoriale. L'appello a Mattarella: «Proteggete il mio bambino»

scritto da

              Di Flavia Landolfi e Manuela Perrone M. ha solo nove anni, vive a Roma, ama lo sport, è un piccolo genio della matematica. E corre un rischio: in qualsiasi momento, all'uscita da scuola potrebbe trovare ad aspettarlo i carabinieri. Perché M. è un bambino reclamato da entrambi i genitori ex conviventi, talmente reclamato che i giudici potrebbero decidere di sottrarlo alla madre e di collocarlo in una casa famiglia. Questo suggerisce la consulenza tecnica d'ufficio chiesta dai giudici, nonostante i certificati medici che diagnosticano una malattia autoimmune, le rassicurazioni delle maestre che...

09 Novembre 2018

Storia di una paternità al tempo del congedo cancellato per i papà

scritto da

      "Il primo sorriso è arrivato a quattro mesi: così avevo già cambiato tantissimi pannolini prima di ricevere qualcosa in cambio".   Alessandro ha una bambina di un anno ed è uno dei pochi padri in Italia ad aver potuto prendere una lunga pausa dal lavoro dopo l’arrivo di sua figlia. E’ stato a casa con la sua bambina e se ne è occupato per cinque mesi. Alessandro, com’è la paternità? È un’esperienza bellissima e molto difficile. Noi, come uomini, non siamo mai stati educati ad essere papà: gli unici libri che ho trovato in giro trattano il papà come uno sciocco che deve imparare a vivere nel mondo...

08 Novembre 2018

Irma Testa, da Butterfly ai mondiali di pugilato passando per la Russia

scritto da

    Si è lasciata alle spalle le emozioni, forti, del red carpet e della prima del docu-film di cui è protagonista, Butterfly, alla Festa del Cinema di Roma, ed è volata in Russia per staccare il biglietto per i Mondiali indiani di pugilato che si terranno a New Delhi dal 15 al 25 novembre. Irma Testa, la farfalla azzurra del ring, in questi giorni è infatti a Mosca con la nazionale per l’ultimo training camp, con la squadra russa, una serie di allenamenti che decreteranno la selezione finale per l’appuntamento più importante della stagione. Nella categoria 60 kg, quella della 20enne di Torre Annunziata, sono in...

08 Novembre 2018

La pedagogia della resistenza in una scuola “al confine”

scritto da

“Sono qui quasi per caso e quando sono arrivata, tutto sembrava tranne che una scuola”. Gli occhi lucidi, un sorriso aperto e una voce impetuosa, di una consapevolezza e una forza disarmanti. A parlare è una donna, una madre e, prima di ogni cosa, una preside, Eugenia Carfora, diventata simbolo di una scuola che resiste. In certi luoghi, il confine tra bene e male sembra assottigliarsi e diventa facilissimo oltrepassarlo, soprattutto per i più giovani. L’Istituto professionale “Morano” si trova proprio lì, su quel confine quasi invisibile, in un luogo dove la dispersione scolastica raggiunge i più alti livelli...

07 Novembre 2018

In Italia l’ascensore sociale si è fermato, se sei figlio di operai sarà più difficile diventare medico

scritto da

        In Italia l’ascensore sociale si è fermato e a scuola le scale sono sempre più ripide per gli studenti economicamente più svantaggiati che credono alle possibilità di promozione sociale tramite l’istruzione. A fotografare questo sempre più profondo divario tra studenti ricchi e poveri è l’ultimo rapporto Ocse-Pisa, il programma internazionale di valutazione dell’istruzione "Equità nell'istruzione: abbattere le barriere alla mobilità sociale" che mette a confronto in che modo 70 nazioni pongo l’attenzione sulle esigenze degli studenti economicamente più svantaggiati offrendo loro le possibilità...

07 Novembre 2018

Senza diritto anche al cognome materno l'identità del figlio è monca

scritto da

    Ci sono Paesi dove le donne sono ‘invisibili’ perché vestono il burka, non hanno libertà civili, non hanno possibilità di autodeterminarsi.  E ci sono Paesi, come quelli Occidentali, dove i retaggi della società patriarcale, in larga parte superati, continuano a manifestarsi attraverso segnali più sottili, privazioni meno appariscenti, atteggiamenti meno aggressivi. Ma non per questo meno importanti. Basti pensare alla narrazione che trascura le donne nella storia, nella toponomastica, nei  mass media, e nell’anagrafe.  In questo ambito la trasmissione del cognome della madre ai figli è la battaglia che...