09 Ottobre 2018

Se 'i grandi' si mettono in gioco per l'imprenditoria femminile

scritto da

    Una mensa aziendale vuota, appena lasciata da chi in quella azienda ci lavora e in attesa di ospitare chi ha visitato gli stabilimenti per una iniziativa di mentoring rivolta alle imprenditrici. Mentre togliamo cuffie, sovra-scarpe e le protezioni che sono servite per visitare la Icam, un uomo si siede nella mensa ancora deserta e si fa il segno della croce. Un gesto compiuto senza fretta né ostentazione. Ma che, al di là del credo religioso, racconta meglio di tante parole un approccio all’impresa che è parte integrante della propria vita. Quell’uomo è Plinio Agostoni, vice presidente di Icam “Cioccolatieri...

11 Settembre 2018

Al via InspiringFifty Italia: 50 role model cercasi

scritto da

    Se conoscete un’imprenditrice o una top manager di azienda, una influencer o una ricercatrice italiana che non sia solo un'eccellenza del mondo tecnologico, ma possa essere considerata una vera e propria role model, è il momento di fare i nomi. E questo vale anche se pensate che il nome giusto sia il vostro. Arriva anche in Italia InspiringFifty, l’iniziativa europea, fondata nel 2015 da Janneke Niessen e Joelle Frijters, che seleziona le 50 donne più influenti nel mondo della tecnologia con l’obiettivo di far conoscere alle giovani italiane professioniste qualificate che hanno fatto la differenza, perché...

10 Luglio 2018

Imprenditoria: candidature al premio Gammadonna 2018 fino al 10 agosto

scritto da

    Donne e giovani che hanno avviato imprese innovative. Saranno loro i protagonisti della decima edizione del Premio Gammadonna. "Esiste un tessuto imprenditoriale nuovo e innovativo, spesso poco noto ma diffuso in tutti gli angoli del Paese, che contribuisce ogni giorno in maniera significativa all’economia. Crescente è il numero di donne e giovani con una spiccata propensione all’innovazione non solo di prodotto o servizio, ma anche di processo e modello organizzativo". E a loro sono state aperte le candidature. L'identikit dei candidati Il Premio è destinato a imprenditrici di ogni età e a giovani imprenditori...

01 Settembre 2017

Italiane sempre più imprenditrici e una cooperativa su tre è fondata da donne

scritto da

  Cresce il numero delle imprese fondate da donne in Italia. Secondo i dati del Registro delle imprese delle Camere di commercio elaborati da Unioncamere Emilia-Romagna, l’aumento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno è stato dello 0,3 per cento, 1 milione 160mila 810 il valore assoluto. Le imprese femminili sono aumentate in un terzo delle regioni italiane, più significativamente in Calabria (+1,2 per cento) e nel Lazio (+1,1 per cento). In controtendenza l’Emilia-Romagna, dodicesima per crescita, dove si è registrata una lieve flessione rispetto all’anno precedente (-0,3 per cento). Qui a fine giugno erano...

12 Luglio 2017

Quando la start-up è donna: dalla Spagna all'Indonesia, tutti i record al femminile

scritto da

Non è una questione di creatività. E il duende non c'entra nulla. E' semplicemente un fatto di statistica: in Europa, la Spagna è il Paese che più di tutti ha ridotto il gender gap tra gli startupper. Detto coi numeri, ogni 100 uomini che si lanciano in una nuova impresa a Madrid, ci sono 81 donne che fanno altrettanto. E' scritto nell'edizione 2017 del Global Entrepreneurship Monitor, il rapporto sull'imprenditorialità nel mondo curato da un manipolo di atenei europei e americani. Per gli autori dello studio, il concetto di start-up è in senso lato: non solo i new business innovativi e tecnologici, ma qualsiasi attività...

08 Maggio 2017

Un premio per le aziende che puntano sulla diversity

scritto da

Nel nostro Paese il tasso di attività femminile resta tra i più bassi d’Europa, è al 55,2%, il che significa che alle nostre spalle abbiamo solo Turchia e Macedonia. Non è certo un bel biglietto da visita, tanto più se si pensa che, come certificato da Banca d’Italia, basterebbe portare il tasso di partecipazione femminile al 60% per avere un impatto positivo sul Pil fino al 7%. L’occasione, per parlare della situazione italiana, è il premio “Women Value Company 2017 – Intesa Sanpaolo” , evento istituito per spronare le imprese a valorizzare al meglio le figure femminili e il talento. Sul “palco” la banca e la...

12 Aprile 2017

23 milioni di dollari in meno, se sei un'imprenditrice donna

scritto da

Non importa sei hai intuito l'affare del secolo. Non importa sei hai elaborato un business plan inattaccabile. Per il solo fatto di essere un'imprenditrice donna, se anche troverai un finanziatore disposto a credere in te riceverai al massimo 77 milioni di dollari. Mentre il tuo diretto concorrente di sesso maschile, per quella stessa idea, di milioni ne riceverà 100. Il gender gap non è solo negli stipendi. È anche nei finanziamenti  alle nuove imprese. Lo racconta uno studio di Bloomberg: dai venture capitalist le imprenditrici -  quanto meno quelle americane - raccolgono sempre meno fondi degli uomini. Il rapporto 77 a 100, fra...

22 Marzo 2017

L'UE ha sessant'anni: quante donne imprenditrici ci sono in Europa?

scritto da

Sabato l'Unione europea celebrerà i sessant'anni dalla firma dei Trattati di Roma, che sancirono la nascita della Comunità economica europea. Dell'unione doganale prima e della moneta unica poi, in questi anni hanno beneficiato imprenditori e cittadini. E le imprenditrici? Nonostante nei 28 Paesi membri la popolazione femminile superi quella maschile, le donne rappresentano solo il 34,4% delle titolari d'azienda e il 30% di coloro che hanno dato vita a una start up. Per cercare di colmare questo gap, la UE ha messo in campo diversi strumenti: dal Wes, il network europeo per promuovere l'imprenditoria femminile, fino alla...

14 Febbraio 2017

Italia prima in Europa per imprenditrici, come raccontarle? Diamo loro la parola

scritto da

Sono oltre 1,7 milioni le donne che svolgono attività indipendenti. Ed è grazie a loro che l'Italia ha un primato in Europa. E' italiano, infatti, il record di imprenditrici e lavoratrici autonome. Il Regno Unito segue a distanza con 1,5 milioni e la Germania con 1,3 milioni. A questa ricchezza del tessuto imprenditoriale italiano Alley Oop ha scelto di dedicare una sezione per raccoglierne le storie, le criticità e le opportunità. Alcune delle imprenditrici che abbiamo incontrato ci hanno regalato un pensiero per il primo compleanno di questo blog. A loro la parola. Giorgia Caovilla, fondatrice di O Jour, brand luxury di calzature...

19 Dicembre 2016

Identikit dell'imprenditore di domani: giovane, donna e single

scritto da

Whitney Wolfe nel 2014 aveva 27 anni. Nel dicembre di quell'anno lascia Tinder, la app che ha contribuito a fondare (non si lasciano in buoni rapporti) e lancia Bumble, una app "ispirata" a Tinder: resta il meccanismo dei match, la geolocalizzazione, ma inverte i ruoli di genere. Il primo passo lo deve fare lei: in caso di match, solo la donna può avviare una conversazione in chat. La app ha avuto successo e in un anno ha raggiunto tre milioni di utenti in tutto il mondo. La Wolfe fa parte di un gruppo sempre più nutrito di imprenditrici giovani e non sposate che sta facendo successo con un progetto autonomo. Saranno le donne...