28 Aprile 2021

Vittime femminicidio, serve una rete per restituire il futuro agli orfani

scritto da

  “Ci sono stati momenti difficili in cui ho rischiato di crollare, ma ho trovato dentro di me una grandissima forza. Ho sempre pensato che quando la vita ti pone davanti a traumi così grandi, bisogna trasformare il dolore in qualcosa di positivo. Sono io che ho deciso come affrontare la situazione, ogni giorno ho cercato di tirare fuori il meglio. Mi sono laureata da poco in ostetricia per essere vicina alle donne, nella gravidanza e non solo”. Ida ha 23 anni, ne aveva 12 quando sua mamma è stata uccisa. Lei e suo fratello hanno vissuto con la zia - la sorella di sua mamma -, lo zio e i due cugini. “Sono stati la nostra...

04 Febbraio 2021

Orfani di femminicidio, dopo tre anni la legge italiana resta l’unica in Europa

scritto da

                    Tre anni fa, il 16 febbraio 2018, entrava in vigore in Italia la legge a favore degli orfani di femminicidio. Una legge - unicum nel panorama europeo - che ha introdotto per la prima volta tutele per i bambini e i ragazzi rimasti soli dopo l'uccisione della madre da parte del padre. Punti essenziali: l’accesso al gratuito patrocinio, l’assistenza medico-psicologica, la sospensione per l’omicida della pensione di reversibilità e del diritto all'eredità, la possibilità per l’orfano di modificare il cognome. Sul fronte economico, prevista l’assegnazione alle famiglie...

25 Novembre 2020

Orfani di femminicidio, arrivano i primi fondi alle famiglie

scritto da

Per la prima volta dall’entrata in vigore della legge 4 a febbraio 2018, lo stato eroga i fondi a favore delle famiglie affidatarie di orfani di femminicidio, quei bambini rimasti soli dopo l’uccisione della madre per mano del padre. Al momento a beneficiare del sostegno economico sono due famiglie - su una stima in Italia di 1700/1900 orfani tra 0 e 18 anni - che riceveranno ogni mese 300 euro a minore, per un importo di 14.200 euro per il periodo gennaio 2019/dicembre 2020. Così prevede il regolamento in vigore dal 16 luglio, che rende operative una serie di norme a favore degli orfani di crimini domestici. Tra le misure...

15 Maggio 2020

La Garante per l'Infanzia: per gli orfani di femminicidio fondi ancora bloccati

scritto da

15 “Il tempo trascorso è tanto: ci sono ragazzi che non hanno avuto la possibilità di accedere alla formazione professionale o di portare avanti gli studi. E’ urgente adottare disposizioni che consentano di avere accesso ai fondi”. Così spiega ad Alley Oop - Il Sole24ore Filomena Albano, la Garante per l'infanzia e l'adolescenza, che ha "sollecitato più volte" l’adozione del decreto per lo sblocco dei fondi a favore degli orfani di femminicidio, previsti dalla legge 4 di gennaio 2018. Risorse che non sono ancora arrivate, nonostante l’annuncio sei mesi fa del ministro dell’economia, Roberto Gualtieri. “I soldi non...

22 Novembre 2019

Carfagna: "Violenza sulle donne, fare di più su fondi e applicazione leggi"

scritto da

Fondi ancora da ripartire, forze dell’ordine e magistrati sommersi di lavoro che non riescono a selezionare i casi più urgenti e buone leggi che però “non sempre vengono applicate con rigore”. Sono le criticità nella lotta alla violenza maschile sulle donne sollevate, in un'intervista ad Alley Oop-Il Sole 24 Ore da Mara Carfagna, vicepresidente della Camera dei deputati ed ex ministra per le Pari opportunità. "La strada da fare - sintetizza - è ancora molto lunga". Nei giorni scorsi la vicepresidente, proseguendo la campagna di sensibilizzazione ‘Non è normale che sia normale’, lanciata sui social nel 2018, ha...