10 Maggio 2019

Editing genetico e polli senza cervello: domande aperte

scritto da

      Diecimila api: immaginiamo un tappeto di insetti morti in mezzo all’erba, accanto agli alveari. È quanto accaduto pochi giorni fa nel Veneto, a Musile. Una vera e propria strage. Secondo gli apicoltori la colpa sarebbe dei diserbanti velenosi utilizzati per le colture della zona, perchè avvelenano le api facendo loro perdere l’orientamento. Per capirne la implicazioni basti pensare che secondo la FAO circa il 70% delle colture che forniscono prodotti alimentari destinati all’uomo si riproduce grazie agli insetti. Se è vero che il climate change è l’allarme più grave con cui dobbiamo fare i conti ormai a...

27 Marzo 2018

Mariaelena Pistoni: la ricerca per la cura del tumore al seno punta sul DNA

scritto da

“Quello che ti spinge ad andare avanti è la passione. E la consapevolezza che la ricerca non si ferma”. Mariaelena Pistoni, 40 anni, è ricercatrice  del Laboratorio di Ricerca Traslazionale dell’Azienda Usl Irccs di Reggio Emilia. Una ricerca “pura”, come la definisce lei: “non siamo una startup e non cerchiamo uno sbocco a livello industriale o commerciale. Il team di cui faccio parte è dedicato a studiare come sia possibile agire sulle cellule tumorali del seno utilizzando farmaci che influenzano il DNA per gestire e ridurre le resistenze alle terapie in uso”. A Mariaelena Pistoni e alla sua attività di ricerca...

19 Agosto 2016

Quattro buoni motivi per studiare cinese

scritto da

Imparare bene una lingua non dipende solo dall'impegno che ci mettiamo o dalla bravura dell'insegnante ma potrebbe essere una questione di genetica. I ricercatori della Università di Washington hanno seguito un gruppo di studenti cinesi alle prese con un corso intensivo di inglese. Analizzando le scansioni cerebrali hanno notato che all'apprendimento della seconda lingua corrispondeva una modifica della materia bianca - una sostanza che governa le connessioni tra le diverse zone del cervello - e un gene che influenza queste trasformazioni. Quando nel 2008 mi sono lanciata nell'avventura un po' folle di imparare il cinese...