29 Luglio 2020

Brasile, viaggio nella più grande comunità italiana

scritto da

  Ancora isolate, ma questa volta causa Covid. Non è un sentimento nuovo per le comunità del Brasile del sud. Qui vive quella italiana più grande del mondo, con 30 milioni di persone, metà veneti e trentini. Giorgia Miazzo quando è scoppiata la pandemia, stava accompagnando una delegazione veneta negli stati di San Paolo e Santa Catarina. “Siamo tornati appena in tempo, anche se per un periodo chissà quanto lungo non potrò più fare ritorno” dice Giorgia. Giorgia è consulente linguistica, interprete e traduttrice, esperta della cultura dell’America Latina, specializzata nelle migrazioni italo-venete, ed è...

08 Novembre 2017

Dalla Lettonia alla Nuova Zelanda, chi offre più chance alle ricercatrici

scritto da

Due giorni fa, inaugurando il 155esimo anno accademico del Politecnico di Milano, il suo rettore Ferruccio Resta ha ricordato che le donne rappresentano solo un terzo dei ricercatori dell'ateneo. Milano è dunque poco più su della media mondiale: secondo i dati dell'Istituto di Statistica dell'Unesco, la quota rosa della ricerca è ferma da tempo al 29%. Ci sono però alcuni Paesi dove le donne sono riuscite non solo a fare meglio, ma addirittura a raggiungere la parità. Non sempre questi Paesi corrispondono ai più avanzati dal punto di vista dei diritti delle donne, e nemmeno lo sono dal punto di vista della ricerca tout court. Di...

12 Luglio 2017

Quando la start-up è donna: dalla Spagna all'Indonesia, tutti i record al femminile

scritto da

Non è una questione di creatività. E il duende non c'entra nulla. E' semplicemente un fatto di statistica: in Europa, la Spagna è il Paese che più di tutti ha ridotto il gender gap tra gli startupper. Detto coi numeri, ogni 100 uomini che si lanciano in una nuova impresa a Madrid, ci sono 81 donne che fanno altrettanto. E' scritto nell'edizione 2017 del Global Entrepreneurship Monitor, il rapporto sull'imprenditorialità nel mondo curato da un manipolo di atenei europei e americani. Per gli autori dello studio, il concetto di start-up è in senso lato: non solo i new business innovativi e tecnologici, ma qualsiasi attività...

21 Ottobre 2016

La morale nelle immagini. Il festival della fotografia etica

scritto da

Dalla penombra di un’ampia capanna ad anfiteatro, invasa da una pioggia di riflessi luminosi, ci appare avvolto di luce un ragazzino (o forse è uno spirito?). È un indigeno Yanomani e vive tra il Rio delle Amazzoni e l’Orinoco in una simbiosi con la natura tale da fargli dire: “Noi non esistiamo fuori da questa foresta.” È uno degli inaspettati incontri che ci propone la VII edizione del Festival della fotografia etica, a Lodi fino al 30 ottobre durante i fine settimana. Lo scatto appartiene allo splendido reportage Custodi della foresta, dedicato dalla brasiliana Claudia Andujar a questo popolo che lotta dagli anni ’70 per...