L’esempio dei papà è dirompente

scritto da il 26 Febbraio 2016

Quante volte in famiglia si sentono uomini dire: “Ti aiuto a fare i piatti” oppure “Ti aiuto con i bambini”. Come fossero lavori naturalmente prerogativa delle donne. A cambiare prospettive alle cose a volte basta una pubblicità. In Italia non ancora. E stavolta non arriva neppure dagli Stati Uniti, ma dalla tradizionale India. Un papà chiede scusa per il modello che ha dato alla figlia: se faceva sorridere quando era solo un pretesto per giocare andava bene, ma se si ripropone da adulta allora forse è ora di cambiare le cose. Il papà chiede scusa perché la figlia si trova a dover lavorare, fare le faccende in casa, badare ai bambini, servire il the al marito, tutto mentre quest’ultimo guarda la partita in tv. Chiede scusa per non aver capito prima, quanto fosse importante il suo esempio. Torna a casa e inizia a dividere il lavoro di cura con la moglie. La campagna “Share the load” (condividiamo il carico) è di un detersivo (Ariel) e lo slogan recita: Perché il bucato è un alvoro solo da mamme? Perdete due minuti, magari vi serve stasera tornando a casa a cambiare il futuro dei vostri figli: