21 Ottobre 2018

Michele Uva: tra dieci d’anni il calcio femminile potrebbe essere la nuova pallavolo oggi

scritto da

      In occasione della presentazione del Bilancio integrato 2017 della Federazione Italiana Giuoco Calcio una slide riassumeva in otto punti quanto fatto negli ultimi tre anni per lo sviluppo del calcio femminile in Italia. In particolare, si leggeva: l’obbligo di una sezione femminile giovanile nel calcio professionistico maschile; la possibilità di acquisizione del titolo sportivo da parte di club professionistici; le nuove rappresentative nazionali, l’under 16 e l’under 23 e l’introduzione delle diarie per le calciatrici delle Nazionali giovanili (under 17 e under 19); il completamento degli staff tecnici...

20 Ottobre 2018

Mondiali di volley: per l'Italia un argento che profuma d'oro

scritto da

      Sono partite per il Giappone quasi nell’anonimato perché le attenzioni di tutti erano rivolte alle Final Six di Torino del Mondiale maschile. Hanno disputato le prime partite, in Giappone, quasi senza pubblico anche perché sovrapporre due Campionati del mondo, forse, non è stata proprio la scelta strategica più indovinata. All’inizio della competizione mondiale a prevalere era più lo scetticismo perché quella azzurra era una squadra troppo giovane (età media 23 anni e un mese). Poi sono iniziate ad arrivare le vittorie, una di fila all’altra, una, due, tre, fino a nove consecutive per guadagnarsi la...

20 Ottobre 2018

Volley, l'Italia dei social tinta di azzurro per le ragazze della finale mondiale

scritto da

    Il finale era quasi un di più. La nazionale di volley italiana con la qualificazione alle finali dei campionati mondiali giapponesi dopo 16 anni dall'ultima volta, era già entrata nei cuori e nel tifo anche di quanti non sanno cos'è un bagher o perché ogni tanto il gioco e fermo e le atlete con il naso all'insù aspettano uno spezzone di video della partita. Davanti alla tv in questo sabato ottombrino eravamo in tanti (i dati auditel poi ci diranno quanti) e sui social l'hashtag #ItaliaSerbia è il primo per tutto il tempo in cui la palla è volata da una parte all'altra del campo. Al quarto posto #azzurre, perché...

16 Ottobre 2018

Figc al Quirinale: applausi alle calciatrici, Ceferin indica la strada alla nuova dirigenza

scritto da

      Ha aperto e concluso il suo intervento citando lo sport femminile. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel corso della cerimonia che si è svolta al Quirinale per i 120 anni della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Non ha perso l’occasione per celebrare le atlete azzurre. Prima i complimenti per la nazionale di calcio che si è qualificata per un Mondiale dopo un’assenza di vent’anni, poi in conclusione l’augurio alla nazionale di pallavolo impegnata nelle fasi finali di un altro Campionato del Mondo in Giappone. A sorprendere il presidente della Repubblica sono state soprattutto le parole di Sara...

13 Ottobre 2018

Stéphanie Ohrstrom, dalla Svezia in Italia per vincere con la Fiorentina

scritto da

      “Quello del portiere è un ruolo fondamentale”. Parole di Michele Uva, direttore generale della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Fondamentale sarà quindi anche il ruolo di Stephanie Ohrstrom, portiere della Fiorentina Women, squadra che si contenderà la SuperCoppa italiana con la Juventus Women sabato 13 ottobre (ore 20.45) allo stadio Alberto Picco di La Spezia. Svedese di Trelleborg, classe 1987, Stéphanie Ohrstrom in Italia ha già vinto due scudetti (con il Verona nella stagione 2014-2015 e con la Fiorentina nel 2016-17) e due Coppe Italia (entrambe con la Fiorentina, nelle stagioni 2016-17 e 2017-18)....

10 Ottobre 2018

Calcio femminile: Italia-Svezia 1-0, prove di Mondiali

scritto da

      Sembrava una sfida improba. I precedenti tra Italia e Svezia parlavano di sole tre vittorie azzurre nelle 21 sfide precedentemente disputate tra le due nazionali. Invece, allo stadio Giovanni Zini di Cremona davanti a circa 2000 persone, l’Italia della ct Milena Bertolini ha sconfitto per 1-0 l’undici svedese. Di Daniela Sabatino il gol decisivo, lestissima a ribadire in porta una respinta del portiere su un tiro di Barbara Bonansea. “La nazionale ha fornito na bella prestazione, la squadra è stata molto compatta e aggressiva”, ha dichiarato in conferenza stampa Milena Bertolini, “Abbiamo avuto un pizzico...

06 Ottobre 2018

Calcio a 5: #BeBrave, il progetto per far scendere in campo le ragazze

scritto da

  “Ho iniziato a giocare che ero una bambina alta come una spiga di grano, palla sotto al braccio e la voglia di prendermi il mondo”.   Arianna Pomposelli, atleta di punta della Nazionale italiana di calcio a 5 e dell’Olimpus Roma,  alla vigilia delle qualificazioni degli europei di futsal (calcio A5) ha la stessa determinazione di quando ha cominciato. Sul suo profilo Facebook continua così: “una lotta continua in mezzo a mille maschi, ma mi bastava una palla nient’altro”. Arianna, classe 1991, grazie alla passione del padre per il calcio A5 ha iniziato a giocare molto presto: già a quattro anni inseguiva il...

29 Settembre 2018

Amna Al Qubaisi: "Fiera di essere la prima donna a correre in Formula 4"

scritto da

              Concentratissima nel suo casco con le mani strette al volante del kart, fissa con gli occhi scuri come l’ebano il percorso davanti a sé, arriva la curva, la prende a tutta velocità: ecco che tutte le ruote si librano in aria, sta volando: il fotografo scatta e fissa quell'istante nel tempo. Da quel momento Amna Al Qubaisi diventa flying girl.           Ora Amna ha 18 anni e dal kart è passata alla formula 4 con PREMA Theodore Racing team ed è la prima donna araba a guidare una formula car. La giovane Amna, nata ad Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti il 28 marzo del...

27 Settembre 2018

Sport e attività fisica sul posto di lavoro incrementano la produttività aziendale

scritto da

                  Più la pratica dello sport e dell’attività fisica sul posto di lavoro. È l’obiettivo di EMoCS (European Meetings for Company Sport), il progetto europeo nato nell’ambito del programma Erasmus+ e guidato dalla Federazione europea per lo sport aziendale (EFCS), che presenta il suo primo evento il 27 settembre a Parigi, in occasione della Settimana europea dello sport. Conferenze, tavole rotonde, testimonianze, best practice, esposizioni, sport village e una maratona a staffetta gli appuntamenti in programma. La popolazione europea sta infatti diventando sempre più sedentaria....

23 Settembre 2018

Il calcio non ha bisogno delle ball girls

scritto da

        Dimenticate i ragazzini delle giovanili che guardano da vicino i miti del calcio sognando un giorno di essere al loro posto. Quelli che a bordo campo durante una partita raccolgono le palle finite fuori dall’area di gioco. La L.R. Vicenza Virtus, squadra che milita in serie C, ha pensato, domenica scorsa, per la prima di campionato, la partita contro la Giana Erminio, di portare allo stadio Romeo Meti le “ball girls”, le ragazze che recuperano i palloni. La loro divisa? Pantaloncini corti e body che lascia la schiena nuda griffati Diesel, l’azienda di moda di Renzo Rosso che è diventato di recente il...