17 Gennaio 2020

Violenza: "Alle donne in Italia si crede ancora poco, mancano educazione e formazione"

scritto da

  “Non solo si tende a non dare peso agli incidenti di violenza, ignorando gli effetti traumatizzanti sui figli, ma addirittura quando una madre denuncia gli abusi come fattore di rischio per i minori, questo si ritorce contro di lei. Viene considerata una tattica per limitare i diritti dei padri”. Così Christina Olsen, curatrice del primo rapporto sull'Italia di Grevio, l’organo del Consiglio d'Europa che verifica l’applicazione negli Stati della Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne, pubblicato qualche giorno fa, commenta i risultati dell'indagine e ne mette in evidenza i punti salienti. “Il quadro...