04 Agosto 2022

Daniela Gambaro e le storie quasi vere di donne, non solo mamme

scritto da

    La letteratura, il cinema ma anche la tv come chiave per rappresentare e portare avanti un ruolo nuovo della donna, non solo madre e non solo figura “di supporto” dell’uomo, ma protagonista lei stessa. Divisa tra lavoro, carriera, figli. Alla ricerca di un nuovo equilibrio. C’è anche tutto questo nel lavoro di Daniela Gambaro, classe 1976, scrittrice e sceneggiatrice per il cinema e per la tv, vincitrice, per la raccolta di racconti “Dieci storie quasi vere” del premio Campiello Opera prima nel 2021 e menzione speciale alla XXXII edizione del Premio Italo Calvino. Toccare con mano la solitudine della genitrice...