19 Febbraio 2021

Incontri in luoghi straordinari, anche in tempo di pandemia

scritto da

      Collezionare fotografie è collezionare il mondo, ha scritto Susan Sontag. Le immagini della tivvù e del cinema illuminano, tremolano, ma subito spariscono, mentre la fotografia è un oggetto consultabile, interpellabile, da conservare nel nostro archivio, un po’ mondo, un po’ finestra sul mondo. Chiusi in casa in questi mesi abbiamo partecipato degli altri attraverso le foto, filtrate e romanzate e offerte ogni giorno più volte al giorno. Mai quanto in questo tempo sospeso, d’attesa, condividere sui social uno spazio comune, l’illusione di una casa sconfinata composta da tutte le case degli altri, le...