14 Febbraio 2020

La coppia dei sogni fra la maternità e le Olimpiadi di Tokyo 2020

scritto da

      Nel 2017, dopo una carriera sportiva all’apice, decidemmo di dare ancora più forma alle parole Amore e Famiglia. Una scelta decisamente azzardata, ma con un forte senso di responsabilità e convinzione. Noi, chiamati e conosciuti come “La Coppia Dei Sogni”, volevamo fortemente un figlio. Già, perché anche due persone con disabilità possono amarsi, avere figli ed avere una famiglia. Lo sport per noi è stato lo stimolo che ci ha permesso di affrontare la nostra disabilità con ancora più determinazione e di non fermarci davanti alle difficoltà, è stato anche il viatico della nostra storia d’amore che...

14 Novembre 2019

Atletica paralimpica, argento per Monica Contrafatto ai Mondiali di Dubai

scritto da

      Non era in condizioni perfette, aveva un problema al piede, ma ha dato il massimo. Ha sfoderato grinta, determinazione, fame di vittoria e ha vinto un bellissimo argento ai Mondiali Paralimpici che si stanno svolgendo, in questi giorni, a Dubai, negli Emirati Arabi. Monica Contrafatto è vicecampionessa iridata nei 100 metri, la seconda donna più veloce al mondo nella sua categoria 100 T63. In pochi anni, questa donna di sport, che ha saputo riprogrammare la sua vita, è diventata una campionessa fortissima, capace di portare l’Italia, il suo Paese sul podio. “Sono partita sulla pista scattando in...

02 Novembre 2019

Martina Caironi: "Corro per dimostrare che tutti abbiamo una seconda vita"

scritto da

    Atleta, campionessa paralimpica, primatista mondiale, testimone e testimonial, studentessa universitaria: una donna con tante vite e tutte interpretate con uno scatenato ritmo rock and roll. Energia allo stato puro. Non potrebbe essere diversamente non avendo ancora la bacchetta magica per moltiplicare le ore della giornata. Martina Caironi, trent’anni, unica donna amputata a correre i 100 metri in meno di 15 secondi (14”61, per la precisione) e primatista mondiale nei 200 nella categoria T42 (32”29), ha un’agenda fittissima, è sempre di corsa ma trova il tempo per tutto. «Mi alleno ogni giorno, in palestra, in...

01 Novembre 2019

Eleonora Giorgi: "Ho attraversato il deserto di Doha e vinto una medaglia inseguita da tanto

scritto da

      Sul suo comodino c’è il volume Storie della buonanotte per bambine terribili. Eleonora Anna Giorgi, milanese, 30 anni, non è più una bambina per l’anagrafe ma per lo spirito e il suo stato mentale di sognatrice professionista è una bambina a tutto tondo ed è anche terribile, tenace, indistruttibile come ha dimostrato nella 50 km di marcia del Mondiale di atletica che si è svolto a Doha dal 27 settembre al 6 ottobre. Un calvario fra i grattacieli della capitale del Qatar, un massacro di fatica, di paura di non arrivare in fondo, di vomito e nervi da imbrigliare: Eleonora ha conquistato il traguardo e un bronzo...

16 Settembre 2017

Bimbinpista: un morso all'atletica per conoscerne il gusto

scritto da

"3, 2, 1... Via!". Nel silenzio echeggia la voce del giudice dopo lo scoppio di pistola. Un gruppo di bimbi concentratissimi si lancia a perdifiato verso la meta che dista 30 metri. C'è chi ha la manina salda in quella della mamma, chi piange disperato mentre il papà lo incita, e persino chi non ha ben capito in che direzione andare. È iniziato così, sabato 9 settembre nel campo sportivo XXV Aprile di Milano, Bimbinpista: una manifestazione traboccante di facce sorridenti, come possono essere quelle di bambini dai 4 ai 12 anni che hanno potuto cimentarsi (gratuitamente) in alcune discipline dell’atletica. I bambini...