Alley Oop


L’altra metà del Sole

23 Gennaio 2019

A Milano la prima Università davvero delle donne

scritto da

Quando mi sono iscritta io a Scienze politiche, a Milano, l'Università Bicocca non esisteva nemmeno. Invece oggi è 23esima nella classifica dei migliori atenei al mondo con meno di 50 anni (fonte Times Higher Education 100 under 50). E' tra le prime cento università al mondo, e la quarta in Italia, per sostenibilità ambientale (fonte UI GreenMetric World University Ranking). Ma soprattutto, è la prima università italiana di cui si sappia per certo che uomini e donne vivono in prefetto equilibrio. La Mecca delle pari opportunità accademiche. Il primo bilancio di genere dell'Università di Milano-Bicocca verrà ufficialmente...

22 Gennaio 2019

Poesia, come imparare la libertà e il coraggio in versi

scritto da

      Di cosa hanno bisogno le ragazze adolescenti, oggi? Di coraggio, secondo le curatrici di questa raccolta di poesie, il cui titolo originale infatti è “Courage: daring poems for gutsy girls”. E come si fa a infondere coraggio nei loro animi? Con un incantesimo. Gli incantesimi sono parole che racchiudono un potere. Quindi serve la poesia. Perché cos’altro è la poesia se non parola che sprigiona il suo potere? Ecco come nasce questa raccolta, voluta e curata da tre poetesse: Karen Finneyfrock, insegnante; Rachel McKibbens, attivista e drammaturga; Mindy Nettifee, autrice. Hanno messo insieme quelle che per loro...

21 Gennaio 2019

Lady Gaga, la metamorfosi naturale di una trentenne

scritto da

      I trent’anni sono liberi, ribelli, fuorilegge. «Siamo un campo di grano maturo, a trent’anni, non più acerbi e non ancora secchi: la linfa scorre in noi con la pressione giusta, gonfia di vita» Oriana Fallaci, “Se il sole muore”   Lo sa bene Stefani Germanotta, alias Lady Gaga, che nel documentario “Gaga five foot two” (è possibile guardarlo su Netflix) dice: «A trent’anni non ho più insicurezze, non mi vergogno di come sono. Mi sento molto meglio». Guardando il docufilm, girato nel 2017, si scopre una Lady Gaga terrena, inquieta, tenera, decisa, forte e fragile insieme. Come tante...

21 Gennaio 2019

#Unimpresadadonna, i gioielli che rendono indipendenti le donne Masai

scritto da

C'è un filo che collega le donne delle tribù Masai del nord della Tanzania agli studenti dell'Istituto europeo di design di Milano. È un filo di perline coloratissime molto potente perché in grado di cambiare la vita delle donne che lo intrecciano. In queste comunità la condizione femminile è critica ma la nascita di “Maasai women art” - idea imprenditoriale che parla anche italiano - dà lavoro a 165 artigiane permettendo loro di muovere i primi passi verso l'indipendenza. I Masai creano gioielli con le perline da molto tempo. Sono accessori preziosi ma non sono un vezzo. Hanno un simbolismo e un significato...

18 Gennaio 2019

La resurrezione delle donne deve per forza passare dalla distruzione degli uomini?

scritto da

    Occhi puntati sulle donne: stanno cambiando, sono cambiate, sapranno cambiare? E che ne sarà di quel che sono state, soprattutto se si tratta di caratteristiche chiave per la sopravvivenza della specie, come la maternità? Tutta questa attenzione ci fa sentire a volte “come un gatto in tangenziale”: restiamo immobili per non fare una brutta fine sotto i riflettori. Le ricerche dicono che non sta funzionando: di questo passo la parità arriverà (forse) tra 202 anni. Il futuro sarà forse donna, ma resterà futuro ancora molto a lungo. Se allarghiamo lo sguardo, ci accorgiamo che sulla scena c’è un altro attore:...

17 Gennaio 2019

Iglesias, Di Battista, Zuckerberg. I congedi di paternità sono per tutti?

scritto da

    Per due volte, nel 2015 e alla fine del 2017, Mark Zuckerberg ha lasciato il lavoro per dedicasi ai figli, nuovi nati. Anche Alessandro Di Battista lo ha fatto: nel 2017 ha rinunciato a una rielezione alla Camera dei Deputati pressoché certa per dedicarsi al figlio, appena nato. Poche settimane fa Pablo Iglesias, leader del movimento Podemos e parlamentare spagnolo, ha iniziato il suo congedo di paternità e tornerà agli impegni istituzionali ad aprile.   Senza avere voglia e strumenti per entrare nel privato dei casi, si tratta di scelte moderne, in perfetta sintonia con i tempi e con la narrativa pubblica....

17 Gennaio 2019

Calcio, in Uk un terzo degli addetti è donna ma fatica a far carriera

scritto da

    Il calcio inglese è spesso all’avanguardia, in diversi ambiti. In termini di scelte strategiche, di innovazione, di fan experience, di smart arena e nella ricerca. È proprio da una ricercatrice del dipartimento di sociologia della Durham University, Amee Gill, che arriva una nuova lettura del gender pay gap nel mondo del calcio inglese, ma che si potrebbe estendere facilmente anche al resto d’Europa. La Federazione calcio inglese, la Football Association, ha pubblicato il primo rapporto sul gender pay gap nel marzo dello scorso anno, rivelando un divario retributivo di genere pari al 23% a favore degli uomini. La...

16 Gennaio 2019

Tratta di esseri umani, parte il bando da 24 milioni

scritto da

      Donne sfruttate sessualmente, altre costrette a lavorare a lavori faticosi. Altre ancora, come nel caso di Irina, sfruttate due volte, di giorno nella faticosa raccolta dei pomodorini, di notte nel giro della prostituzione. E’ la piaga delle vittime della tratta, una forma di schiavitù che esiste oggi in Italia, coinvolge soprattutto donne, ma anche uomini e transessuali ed è, purtroppo, diventata un fenomeno rilevante. In attesa del secondo piano nazionale anti-tratta, entra nel vivo il bando da circa 24 milioni del Dipartimento delle Pari opportunità che scade l’11 febbraio. Domani ci sarà l’Infoday rivolto...

16 Gennaio 2019

La Supercoppa nel Paese che discrimina le donne

scritto da

    Le proteste non hanno sortito l’effetto sperato. Oggi le squadre di calcio italiane Juventus e Milan si affronteranno scendendo in campo a Jeddah in Arabia Saudita per la partita che assegnerà la Supercoppa Italiana. Nonostante le fortissime polemiche delle ultime settimane nate quando è iniziata la vendita dei biglietti per assistere a questo match. Nel King Abdullah Stadium le donne sono confinate in un settore, quello dedicato alle famiglie, mentre gli uomini possono accedere sia a quest’ultimo che ad altri settori “singles” interdetti alle donne. L’indignazione generale si è sollevata anche nel mondo...

16 Gennaio 2019

Twitter è un luogo tossico per le donne

scritto da

Ventimila euro di multa, è costato al sindaco leghista di Pontinvrea, Matteo Camiciottoli, l’aver augurato lo stupro all’allora presidente della Camera, Laura Boldrini. Lo fece due anni fa via Facebook, e lunedì il tribunale di Savona glielo ha restituito in faccia con gli interessi. Per le donne, i social sono sempre stati luoghi più pericolosi che per gli uomini, al pari delle stradine buie di notte. E questo lo sapevamo. Ma quanto sono più bui, quanto sono effettivamente più pericolosi? Amnesty International si è presa la briga di quantificarlo, passando al setaccio 14,5 milioni di tweet inviati o ricevuti da 778...