Alley Oop


L’altra metà del Sole

31 Gennaio 2019

Valentina Peleggi al debutto sul podio a Londra per la Bohème

scritto da

    Prendi una pluripremiata che ha marciato a passo di carica nella crema delle accademie musicali italiane macinando diplomi, specializzazioni, attestazioni e riconoscimenti. Prendi nonna Clori, anni Venti, Roma, voce splendida, selezionata da Puccini in persona per Musetta nella Bohème al Teatro Costanzi. Prendi la scelta, il bivio, lo spartiacque: o la famiglia o la carriera, il dubbio, il dramma e infine la rinuncia a un ruolo che Clori non interpreterà mai per sposare un ufficiale. Ecco servita la grande occasione per Valentina Peleggi, 35 anni, direttrice d’orchestra al suo gran debutto il 20 febbraio a Londra...

31 Gennaio 2019

La business philosophy delle aziende liberate

scritto da

      “Ho vissuto l’esperienza di aver ricevuto fiducia nel prendere la leadership. La sensazione che hai come dipendente quando ti accade qualcosa del genere è così importante che vorresti che tutti gli altri potessero sperimentare la stessa sensazione e impegnarsi nell’organizzazione”. A parlare è Karl Fritchen, giovane manager vendite della zona Asia Pacifico della QuadTech, divisione della Quad/Graphics fondata dai fratelli Quadrucci nel 1971 a Pewaukee, Wisconsis. Quando si espresse in questi termini, Fritchen non si riferiva al suo incarico di ceo della QuadTEch, ma alla piena fiducia e totale libertà...

30 Gennaio 2019

Politica, nessuno tocchi Stefania Prestigiacomo

scritto da

  Lunedì ho letto un post su Facebook che diceva ecco, ho finalmente capito chi voterò come futuro segretario del Pd: Stefania Prestigiacomo. Un post denigratorio? Non credo proprio: conosco personalmente chi lo ha scritto - peraltro, una donna - e so che era sinceramente, anzi direi empaticamente solidale con la deputata di Forza Italia Stefania Prestigiacomo, che domenica sfidando il divieto delle autorità è salita a bordo della Sea Watch 3 per toccare con mano le condizioni di quei 47 disperati bloccati a largo di Siracusa. Per portare loro solidarietà. Per dire loro che non sono soli. Per dire che #RestiamoUmani. Come...

30 Gennaio 2019

Il reddito di cittadinanza? Un boomerang per la generazione dei 30-40enni

scritto da

    Un anno fa Mario Morcellini definì in un'intervista ad Alley Oop la generazione dei 30-40enni “sotto scacco”. Una generazione 'terra di mezzo' investita, comparativamente di più dei giovani 20-30enni, dalla tempesta della crisi economica, ancora alla continua ricerca di un reddito sicuro e, dunque, costretta a procrastinare scelte fondamentali di vita. Oggi, a distanza di un anno, il sociologo Morcellini, già prorettore della Sapienza e oggi commissario Agcom, torna sul tema della sofferenza di questa generazione, che tante condivisioni, dibattiti e applausi ha suscitato in questi mesi. E punta l’indice su una...

29 Gennaio 2019

Startup, Gardenstuff porta l'IoT nel verde domestico

scritto da

    Una laurea in chimica industriale, un trascorso in una grande industria farmaceutica e poi nell'azienda di famiglia che produce arredo per uffici e infine 'l'idea', quella che lo porta a mettersi in proprio davvero e a fondare la sua startup. Oggi Francesco Tirinnanzi, poco più che quarantenne, è amministratore delegato di GardenStuff, startup innovativa con sei brevetti all'attivo, che si propone di portare il verde in casa o nei piccoli spazi domestici esterni come i davanzali, con innovazione di prodotto e l'utilizzo di tecnologie IOT. "In collaborazione con Regione Lombardia e il Politecnico di Milano, abbiamo...

29 Gennaio 2019

Davos, il nostro futuro parte dalla formazione

scritto da

    Nell'anno delle defezioni, da Donald Trump a Therese May e a Emmanuel Macron, a Davos in occasione della riunione annuale del World Economic Forum a Davos tiene banco l'incertezza e una certa lentezza su temi che si ripropongono di anno in anno senza soluzioni condivise. Il gotha della politica, della finanza, dell'imprenditoria si è ritrovato per confrontarsi ancora una volta su cambiamento climaticoBrexit, impatti dello shutdown americano, futuro dell'Europa, oltre a rallentamento e disparità delle economie globali. Ma c'è stata anche una questione che ha appassionato molti dibattiti: come stanno cambiando i...

28 Gennaio 2019

Legge 194: tutti numeri dell'ultimo rapporto del Ministero della Salute

scritto da

    Con grande ritardo è stato finalmente trasmesso alle Camere, il 18 gennaio scorso, il rapporto che raccoglie i dati relativi alla legge 194. Stiamo parlando ancora dell’osservazione riferita all’anno 2017. Un ritardo, vale la pena precisarlo, che non è propriamente una novità. Questa volta ci sono voluti però undici mesi e l’interrogazione parlamentare di Emma Bonino alla ministra della Salute Giulia Grillo perché fosse licenziata la Relazione che in premessa definisce il focus, puntandolo “sull’attuazione, a quarant’anni dalla loro entrata in vigore, delle Norme per la tutela sociale della maternità e...

28 Gennaio 2019

Lavoro, più laureate che laureati tra i giovani occupati

scritto da

      Disaggregando i dati sull’occupazione per sesso, età e titolo di studio, si osserva che tra i giovani il numero delle laureate ha superato quello dei laureati fin dall’inizio del secolo, e soprattutto si nota che la differenza di genere continua a crescere nel tempo (Figura 1). Questo fenomeno si manifesta in tutti i paesi industrializzati, ma in Italia è più marcato rispetto agli altri membri dell’Unione europea (Figura 2).   Figura 1 - Occupati laureati in età 15-34 anni. V.A. in migliaia – per sesso – 1993-2017.   Figura 2 - Tasso di femminilizzazione (F/MF%) degli occupati laureati in...

27 Gennaio 2019

“La Shoah delle ragazze” il reading che racconta le donne dell’Olocausto

scritto da

    La principessa ha un abito bianco che si staglia come una luce ardente in uno sfondo buio. Combatte contro un drago che sputa fuoco. È il disegno di una bimba di nove anni che era rinchiusa nel ghetto di Terezín campo di concentramento in Cecoslovacchia a sessanta chilometri da Praga.  Matteo Corradini, storico, ebraista, scrittore lo mostra ogni volta prima di iniziare il suo reading  “La Shoah delle ragazze”. È un momento intriso di conoscenza e riflessione che restituisce memoria alle donne dell’Olocausto, lo sterminio terribile e sistematico perpetrato dalla Germania nazista e dai suoi alleati nella seconda...

27 Gennaio 2019

#Giornodellamemoria, storia delle bambine Andra e Tati Bucci ad Auschwitz

scritto da

    "C’eravamo io e Andra, sempre attaccate l’una all’altra, come per proteggerci. E ci sembrava perfettamente naturale non vedere più la mamma. O patire costantemente il freddo. In altre parole, avevamo costruito un senso di normalità per difenderci dall’orrore. Non ricordiamo di aver mai provato paura, forse perché così piccole non sapevano cosa fosse la morte. Eppure mia sorella ha iniziato a fare pipì a letto dalla prima notte a Birkeanu e ha smesso di farla il giorno della liberazione".   Il racconto è di Tatiana Bucci, che per 9 mesi visse da deportata ad Auschwitz-Birkenau con la sorella Andra. Lei 6 anni,...