Kiara Fontanesi: il motocross è la mia passione

scritto da il 04 Aprile 2018

donnedisport_kiara-fontanesi

Motori, potenza e fango. In apparenza il motocross non sembra uno sport femminile. A smentire i soliti pregiudizi ci ha pensato Kiara Fontanesi. Nata a Parma 24 anni fa, è la prima donna capace di vincere il Campionato del Mondo di motocross per cinque volte, di cui quattro consecutivamente. “Come è nata la scelta della moto? A dire il vero non l’ho scelta io ma mio padre Massimo. Un giorno è arrivato a casa e mi ha portato una moto Yamaha PW 50. Avevo due anni e mezzo. Fai fatica a scegliere tu a quell’età! (ride) Mio fratello Luca, che ha sei anni più di me, faceva già motocross e così mio padre ha pensato di comprare una moto anche a me. Mi hanno raccontato che ho voluto salirci subito e ho cominciato a girare nel cortile di casa senza rotelle. E non mi sono più fermata. Dai quattro agli undici anni mi sono dedicata anche alla ginnastica artistica ma poi ho messo: la mia passione era il motocross”.

La piccola centaura ha partecipato e vinto la sua prima gara all’età di sei anni. Nel minicross ha poi ottenuto una serie di affermazioni tra cui, prima italiana a riuscirci, la vittoria nel trofeo Loretta Lynns, la gara giovanile più importante d’America. Nel 2008 è passata alla 125 vincendo il campionato italiano femminile. E nuove sfide la aspettano.


L’intervista completa alla campionessa di motocross è contenuta nell’ebook Donne di Sport, scaricabile gratuitamente sul sito del Sole 24 Ore a questo link.