25 Dicembre 2018

Silvia Romano, l'italiana ancora nelle mani dei rapitori in Africa

scritto da

      Silvia Romano non è ancora tornata a casa. Dal 20 novembre scorso è ostaggio dei rapitori che l’hanno portata via con la forza dal villaggio di Chakama, a 80 chilometri da Malindi, in Kenya. Lì dove questa ragazza cercava di dare una speranza di vita ai bimbi orfani assistiti dalla ONG Africa Milele per cui lavora. Al calar della sera un gruppo di uomini armati è arrivato al villaggio e ha sequestrato Silvia sparando a chi cercava di trarla in salvo. Non era la sua prima volta in Africa. La giovane c’era già stata in estate quando si era prodigata a Likoni, sempre in Kenia, per quei bambini che...

22 Dicembre 2018

Caro Antonio, spostiamo un po' di montagne insieme

scritto da

    Caro Antonio, Non ti conosco. Non ti conoscevo. Colpevolmente non conoscevo nemmeno Europhonica. Io, appassionata come te di Europa, di giornalismo, sempre alla ricerca di fonti di informazioni alternative e progetti innovativi di comunicazione, non avevo mai sentito parlare di questa radio che racconta con linguaggio semplice la politica europea. Che lo fa in diverse lingue. Conosco qualcuno che ti conosceva. Ma anche queste persone le ho incontrate solo di sfuggita nel mio percorso politico, o in un breve scambio di opinioni su Facebook. Eppure, caro Antonio, mi sembra di conoscerti da sempre. Quel tuo sorriso...

17 Dicembre 2018

#Unimpresadadonne: con Boschi Vivi la morte si fa ecosostenibile

scritto da

      In un periodo in cui l’emergenza ambientale sta bussando rumorosamente alle nostre porte, siamo tutti costretti a rivedere abitudini e quotidianità per scoprire quanto poco sostenibili siano dal punto di vista ecologico. Il modo in cui viviamo è pieno di comportamenti assodati che andrebbero rivisitati, per cominciare a prendersi cura realmente dell’ambiente. A dirla tutta, anche il modo in cui moriamo. Nella prassi occidentale, i cimiteri sono ben poco sostenibili: terreni strappati all’ambiente e sottoposti a cementificazione, bare con rivestimenti di zinco o piombo, vernici e colle a base di sostanze...

17 Dicembre 2018

Per Antonio e per chi crede nell'Europa, noi Millennials non ci fermeremo

scritto da

    Antonio Megalizzi aveva un sogno. E quel sogno era in Europa. Voleva fondare una radio senza frontiere fatta da giovani e studenti di ogni Paese. Base a Bruxelles perché i ragazzi e le ragazze potessero controllare e raccontare quello che succede nel cuore comune del continente. Antonio era preoccupato per la recrudescenza dei nazionalismi, per i muri che potevano dividere. Ma credeva fermamente in quel suo sogno, l’avrebbe realizzato. Un atto terroristico lo ha colpito a Strasburgo la settimana scorsa, nei giorni dell’ultima assemblea plenaria dell’anno del Parlamento Europeo. Un proiettile alla testa ha spezzato...

12 Dicembre 2018

#Mammaanchio, come si raccontano le mamme attraverso le loro fotografie

scritto da

    Amore, coraggio, forza, allegria, futuro, felicità, paura. I colori delle immagini delle mamme sono tanti e parlano tutti di emozioni forti. La redazione di AlleyOop aveva lanciato il contest fotografico #mammaanchio in occasione del prossimo evento di Elisa di Di Francisca oggi a Roma. Il primo di una serie di incontri, gratuiti, durante i quali confrontarsi con mamme, papà, sportivi, e di cui Alley Oop – L’altra metà del Sole è media partner. Avevamo chiesto alle mamme di raccontarsi con una foto. Ne sono arrivate molte in redazione che ci hanno divertito, commosso e fatto riflettere. Raccontano frammenti di...

05 Dicembre 2018

Volontariato, una scelta rivoluzionaria

scritto da

    Non avevo ancora compiuto 18 anni quando, in una mattina insolita del mio ultimo anno di liceo, due ragazze con la maglietta di Mani Tese ci legarono ai banchi e alle sedie durante un gioco di ruolo per riprodurre le condizioni di lavoro in una qualsiasi fabbrica di abbigliamento nel Sud-est Asiatico. Quel giorno ho scoperto l’esistenza dello sfruttamento del lavoro minorile, delle diseguaglianze globali e del consumo critico, e mi è venuta voglia di reagire. Il mio percorso di volontaria di Mani Tese è cominciato così, tra mercatini dell’usato, campagne di sensibilizzazione, commercio equo e solidale, campi estivi e...

28 Novembre 2018

TedX, dal 28 al 30 novembre in 200 città la parola andrà alle donne

scritto da

      “Il tempo per la tacita accettazione dello status quo è finito. Le donne di tutto il mondo hanno iniziato a prendere in mano la situazione e a far sentire la loro voce, per le altre donne e per se stesse, per dare forma al futuro che tutti vogliamo. Qualunque sia il loro obiettivo e il loro talento – politica, scienze, tecnologia, arte – queste pioniere stanno tenacemente infrangendo e spingendo lontano i confini. Si alzano per ascoltare e per essere ascoltate, per vedere e per essere viste, per festeggiare e per emanciparsi. Le donne e i loro alleati stanno unendo le forze in un’esplosione di scoperte e...

26 Novembre 2018

#DonnediFuturo, sette donne per capire il lavoro che verrà

scritto da

  Sette donne, un palco e dieci minuti per rispondere alla domanda: «come sarà il lavoro del futuro?». Lunedì 19 novembre, ospiti dello showroom Microsoft, ognuna di loro ha portato la propria visione, frutto di esperienze e generazioni differenti. L'evento "Donne di Futuro" è nato dall'ebook pubblicato dal Sole 24 Ore (e scaricabile gratuitamente), che ha ripercorso le peculiarità di cinque generazioni, dai Babyboomers alla Generazione Z, passando attraverso le conquiste della Generazione X, la libertà dei Millennials e le incertezze degli Xennials. L'intento del progetto è quello di mettere a contfronto cinque...

23 Novembre 2018

Manovra, i costi occulti di ciò che non facciamo

scritto da

      In periodo di finanziaria, ogni cosa sembra avere un cartellino del prezzo. C’è un dato di fatto – più o meno certo – ossia quanto si può spendere, e poi una lista di attività e iniziative che assorbono interamente, e a volte eccedono, il budget disponibile. Le iniziative vengono scelte in base alle priorità, che a loro volta derivano da considerazioni complesse sulla realtà, sui bisogni e su quanto appreso dal passato. E ogni cosa sembra avere un costo. Esiste però un’intera categoria di costi che non compaiono perché derivano da ciò che non viene fatto. Non si tratta di voci di spesa evidenti e poi...

19 Novembre 2018

Branchesi, la donna che è riuscita a far dialogare fisica e astronomia

scritto da

      È la pioniera di una nuova era astronomica. Quella multimessaggera capace di esplorare l’universo con luci e suoni. Si schermisce Marica Branchesi quando le dico che è considerata una delle scienziate più importanti del mondo. Si apre in un sorriso luminoso davanti a un caffè macchiato prima della conferenza che terrà in rettorato, all’Ateneo di Cagliari per il Festival della Scienza. Questa scienziata italiana è una donna apripista. È grazie al suo fondamentale contributo se, per la prima volta, l’anno scorso, sono state osservate le onde gravitazionali provenienti dalla collisione di due stelle di...