13 Settembre 2018

La valigia della maestra

scritto da

Settembre è arrivato, è tempo di fare la valigia. No, non per andare in vacanza, ma per cominciare un lungo viaggio, quello che da molti anni intraprendo alla fine dell’estate. E quando tutti tornano, io parto. Come ogni volta, mi sembra di cominciare da zero, non so come sarò, dove arriverò. Poi mi ripeto che il senso del viaggio è il cammino, non tanto la meta. E’ durante il percorso che si scoprono nuove prospettive, nuove amicizie, nuovi scorci. Mentre vai avanti, ti concentri sul presente e allora il futuro arriva quasi per magia, come un regalo inatteso. Pensi di poter programmare tutto, di avere...

22 Settembre 2017

Come te la cavi con gli errori? Se sei una donna, ti conviene fare allenamento

scritto da

    Specialmente quando si parla di donne, gli studi più recenti indicano che più il potenziale è alto, più è alta l’ansia da prestazione e la paura di sbagliare. Nelle università americane, la cosa viene affrontata con dei veri e propri curricula formativi. Lo Smith College, per esempio, ha recentemente lanciato il progetto “Sbagliare bene”: chiedendo ai docenti e alle studentesse con la reputazione migliore di mettere in mostra i loro errori più grossolani, ma anche proponendo corsi che qui in Italia spopolerebbero (o no: mi sto forse illudendo?). Per esempio, chi non vorrebbe partecipare a un corso che si...

01 Maggio 2017

5 lezioni che ho imparato sul lavoro autonomo

scritto da

Pensavo che la stagione dei "mi piaci ma non voglio impegnarmi" sarebbe finita con i 25 anni. Invece mi sbagliavo. Se prima erano uomini e innamorati (o presunti tali) a pronunciarla, in un secondo momento sono diventate le aziende. Tutti sembravano dire: "mi piacciono i tuoi lavori ma non voglio impegnarmi con te a lungo termine con un'assunzione". Così nel 2016 sono diventata una freelance a tempo pieno. Nei mesi sul lavoro autonomo ho imparato almeno cinque cose e in questo 1 maggio, Festa del lavoro (in tutte le sue forme), le ho messe nero su bianco. La lista però è in continua evoluzione. Perché se il mondo del lavoro è una...