18 Ottobre 2018

"Non meno che perfetti": quando il perfezionismo rende i bambini infelici

scritto da

Elena è un bambina di otto anni, bravissima a scuola. Tuttavia, racconta la mamma, fin da quando è piccola se non riesce subito in qualcosa si innervosisce moltissimo: se un calcolo non torna, una frase non è scritta bene o se qualcosa le sembra imperfetto, strappa, cancella e ricomincia da capo. Passa un tempo infinito a guardare e riguardare quello che ha scritto, attenta ai minimi dettagli, con atteggiamento dubbioso e ostinatamente ipercritico. Quando fanno i compiti insieme, la mamma inizialmente le dice di non preoccuparsi, la incoraggia ad andare avanti, ma alla fine anche lei si arrabbia e le serate si concludono tra...

16 Ottobre 2018

Bambini e mense scolastiche, lettera del sindaco di Samassi alla sindaca di Lodi

scritto da

    Pubblichiamo la lettera pubblica scritta da Enrico Pusceddu, sindaco di Salassi, alla sindaca di Lodi, che ha approvato con la.sua giunta la delibera per chiedere ai genitori di bambini stranieri le certificazioni sui redditi nei Paesi di origine per poter accedere alle agevolazioni per la.mensa scolastica. Gentile collega, mi chiamo Enrico Pusceddu e sono il Sindaco del Comune di Samassi un piccolo paese del Sud Sardegna, situato nella (ex) Provincia del Medio Campidano che ancora oggi le statistiche considerano la più povera d’Italia. Probabilmente il Comune che ho l’onore di amministrare non ha nulla a che...

14 Ottobre 2018

Giocare con la sabbia per comunicare con i bambini

scritto da

    I dettagli. Sono sempre i dettagli a fare la differenza. E questo libro racchiude già nel titolo l’essenza del contenuto. L’autrice, Iolanda Stocchi, psicologa e psicoterapeuta che da più di 20 anni si occupa di separazioni attraverso la terapia junghiana del gioco della sabbia, parte proprio da un dettaglio parlando di terapia “con” i bambini ponendosi, da subito, in modo empatico e rispettoso nei loro confronti. E non è un dettaglio trascurabile per chi, come lei, lavora con la psiche e i delicati equilibri dei bambini. Anche i contenuti del libro sono “con” i bambini: ci sono i loro nomi, i loro disegni, i...

11 Ottobre 2018

Tablet e smartphone ai bambini, cosa rischiamo?

scritto da

    Quanti di noi si rivolgono ai pediatri per avere consigli? Meno di quanti pensiamo. Solo 3 su dieci genitori si rivolge al medico dei bambini. Un'occasione persa, considerato che su tanti temi possono essere degli utili alleati nella crescita dei nostri figli. Come nel caso, ad esempio, dell'uso di tablet e smartphone da parte dei nostri pargoli. A riguardo la Società Italiana di Pediatria si è espressa con un documento ufficiale sull’uso dei media device (cellulare, smartphone, tablet, pc ecc.)  per i bambini da 0 a 8 anni di età. Il documento non è affatto a senso unico: sono stati presi in esame sia gli effetti...

10 Ottobre 2018

Bambini, in Italia aumentano a 5.788 i minori vittime di reati (+8%)

scritto da

        Neanche l’Italia sembra essere un Paese per bambine. Domani 11 ottobre è il giorno in cui si celebra, da sette anni, la Giornata mondiale delle bambine. L’ha inaugurata l’Onu, nel 2012, per puntare i riflettori sui diritti negati e sulle situazioni drammatiche frequenti soprattutto nei Paesi in via di sviluppo. Ma le notizie, anche dal fronte nostrano, non sono buone. I minori vittime di reati in Italia sono aumentati, nel 2017, dell’8% alla cifra di 5.788. Rispetto a 10 anni fa si registra un’impennata del 43 per cento. Lo raccontano i dati del Comando Interforze della Polizia di Stato, elaborati nel...

03 Ottobre 2018

Roia, il giudice anti-violenza: “Il ddl Pillon è incostituzionale”

scritto da

        “Il ddl Pillon potrebbe sollevare un serio conflitto di costituzionalità”. Parola di Fabio Roia, presidente della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano, voce tra le più autorevoli nel panorama del contrasto alla violenza di genere. Profondo conoscitore del fenomeno, ha seguito il tema della tutela dei soggetti deboli prima in procura, poi dal 1991 come presidente di collegio. Suo il lavoro “Crimini contro le donne, politiche, leggi e buone pratiche” (Franco Angeli, 2017), un volume che raccoglie anni di studio e di esperienza in tribunale. Dottor Roia, che idea si è fatta del ddl...

02 Ottobre 2018

Nonni italiani: tappabuchi o familiari insostituibili?

scritto da

      Amilcare, 40 anni di carriera nelle costruzioni e tre figli sistemati, non manca un giorno davanti al cancello della scuola elementare Gianni Rodari. Al suono della campanella gli volano fra le braccia una Viola e le sue trecce e un Matteo alle prese con la prima nota sul diario. Sono i suoi nipoti, a cui dedica tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì, tutto il suo tempo disponibile. Fa parte dei 12 milioni di nonni che in Italia si occupano di offrire a nuore e generi i loro beni più preziosi: tempo e affetto familiare. Oggi 2 ottobre li si celebra con una Festa a loro dedicata. Nel nostro immaginario la parola...

27 Settembre 2018

Chi ha paura del lupo cattivo?

scritto da

Il lupo, da sempre, è il protagonista negativo delle storie, l’animale che spaventa, che ferisce, e che addirittura può mangiare una persona intera! Utilizzato spesso come “spauracchio” per bambini o come contraltare dei buoni delle favole, in realtà è davvero così spaventoso? Ciò che non si conosce fa più paura. Allora sarebbe, forse, meglio raccontare ai piccoli chi è davvero il lupo, cosa fa, dove vive, e quanto è importante la sua presenza nel nostro ecosistema. Ci ha pensato Giuseppe Festa, col suo libro “Lupinella”, della collana EDITORIALE SCIENZA. Una storia meravigliosa, quella della lupa e della sua...

27 Settembre 2018

Figli virtuali: i dieci comandamenti per sopravvivere al mix adolescenza-web

scritto da

        Il primo Rapporto Auditel-Censis su convivenze, relazioni e stili di vita delle famiglie italiane, presentato al Senato contiene numeri ansiogeni; se non per tutti, almeno per molti. Il rapporto, come si può leggere sul Sole 24 Ore,dice che il 17,6% dei bambini tra i quattro e i dieci anni possiede il cellulare, il 6,7% utilizza il pc fisso, il 24,2,% il portatile, il 32,7% il tablet e il 49,2% è connesso al web. L'ansia, ovviamente, non sta tanto in queste cifre comunque clamorose - difficile spiegarsi a cosa possa servire un cellulare, un pc o un tablet a un bambino di 4 anni se non a svolgere il ruolo di...

25 Settembre 2018

Mukako, la startup italiana si allea al colosso cinese Alibaba

scritto da

      L'ultima notizia in ordine di tempo è che Mukako, startup italiana specializzata nell’e-commerce di prodotti per i bambini e le mamme, ha siglato una partnership con il colosso cinese Alibaba. L'accordo prevede la creazione di uno shop virtuale dedicato a MUtable, una postazione di gioco all-in-one per bambini da uno a otto anni, sul sito di Tmall Global. Ma la storia di questa startup fondata da Martina Cusano ed Elisa Tattoni, non ancora quarantenni, viene da più lontano e nasce da una "affinità elettiva" tra due colleghe. "Entrambe avevamo ruoli manageriali nel lancio di startup operative nel commercio...