06 Dicembre 2018

Un Natale a due velocità per le famiglie italiane

scritto da

    Luci alle finestre, abeti che spuntano fuori dai ripostigli per essere vestiti a festa, nastrini e fiocchi. I segnali ci sono tutti: il Natale sta arrivando e i più attenti sono già alle prese con liste dei desideri, menù delle feste e regali. Una delle prime regole del Natale è badare poco al portafoglio e per festeggiare  quest'anno in Italia si spenderanno in media 541€ a famiglia, una cifra superiore rispetto a quella europea (456€) e anche rispetto ai 527€ di Natale 2017. Più di noi spenderanno solo Regno Unito, Spagna e Austria. I dati emergono dalla nuova edizione della Deloitte Xmas Survey che ha...

02 Novembre 2018

Mariagrazia Andriani, l'infanzia come vorremmo che fosse

scritto da

"E' assurdo e inconcepibile pensare che a 5-6 ore di aereo dall'Italia ci siano realtà così. Le comunicazioni sono immediate da una parte all'altra del mondo, globalizziamo tutto, ormai. Ma non gli ospedali". Mariagrazia Andriani è una chirurga pediatra. Ha una voce calma, il tono pacato. Dopo 35 anni di lavoro nell'Ospedale di Pescara, la pensione per lei ha significato iniziare una nuova vita tra il Sudan, l'Etiopia, la Tanzania e Haiti, paesi in cui c'è un chirurgo pediatra ogni 1.600.000 abitanti, mentre da noi il rapporto è di 1 ogni 50mila abitanti, per dare un'idea. "Quando operiamo in missione - ci racconta - arrivano...

14 Ottobre 2018

Giocare con la sabbia per comunicare con i bambini

scritto da

    I dettagli. Sono sempre i dettagli a fare la differenza. E questo libro racchiude già nel titolo l’essenza del contenuto. L’autrice, Iolanda Stocchi, psicologa e psicoterapeuta che da più di 20 anni si occupa di separazioni attraverso la terapia junghiana del gioco della sabbia, parte proprio da un dettaglio parlando di terapia “con” i bambini ponendosi, da subito, in modo empatico e rispettoso nei loro confronti. E non è un dettaglio trascurabile per chi, come lei, lavora con la psiche e i delicati equilibri dei bambini. Anche i contenuti del libro sono “con” i bambini: ci sono i loro nomi, i loro disegni, i...

30 Agosto 2018

Che succede quando Internet entra nello studio dello psicologo?

scritto da

Sa, mio figlio passa ore davanti ai videogiochi spara-spara, ci si rifugia quasi, mi dice di sentirne il bisogno e di non poterne fare a meno, neppure in vacanza… non riesce a staccarsene. Ma io come madre cosa devo fare?”. “Mi sono lasciata con il mio fidanzato… ma non riesco a smettere di controllare il suo profilo Facebook, di leggere i suoi messaggi, guardare le sue foto, cercare di capire dov’è, con chi è, cosa pensa, se mi pensa…. A volte mi sembra di poter leggere nei suoi messaggi qualche riferimento a noi, alla nostra storia, come se la complicità in qualche modo ci fosse ancora, come se scrivesse a me e...