17 Settembre 2018

#DonnediSport: dalle Federazioni al Calcio i cambiamenti in arrivo

scritto da

    “Sulle donne nello sport ci ho messo la faccia. A partire dalle prossime elezioni delle quattro federazioni commissariate, tra cui quella del calcio, ci sarà l'obbligatorietà della rappresentanza di almeno il 30% di donne nel consiglio federale. Non ci sono più alibi, bisogna darsi da fare ed evitare timidezze perché il futuro è segnato: ora le donne devono candidarsi e competere”. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, non fa discorsi di circostanza alla presentazione di "Donne di Sport", l'ebook edito dal Sole 24 Ore che racconta attraverso interviste dodici campionesse italiane di dodici discipline diverse,...

09 Settembre 2018

Calcio femminile: i campionati di serie A e B tornano sotto l’egida della Figc. Si parte il 22 settembre

scritto da

      Era la notizia che tutto il movimento femminile, calciatrici e società, attendeva e auspicava. Il Collegio di Garanzia dello Sport del Coni ha ribaltato la sentenza della Corte d’appello federale e ha stabilito che i campionati di calcio femminile di serie A e di serie B tornino sotto l’egida della Figc, rendendo così pieno merito alla Divisione Calcio Femminile definita dal Commissario straordinario Roberto Fabbricini con la delibera del 3 maggio scorso. E a via Allegri non si perde tempo. Ufficializzati i calendari, il campionato di serie A inizierà sabato 22 settembre per concludersi sabato 20 aprile; nel...

08 Settembre 2018

Tamara Molinaro: corro nei rally per dimostrare che sono più brava dei maschi

scritto da

            Tamara mi guarda dritta negli occhi ed in tono serio mi dice: “io corro per dimostrare di essere più brava dei maschi”. Tamara Molinaro ha quasi ventun anni ed è pilota di rally. È letteralmente nata tra i motori, dato che i genitori sono proprietari di un team di auto da rally. Cresciuta nel comasco, ha osservato ed ammirato quotidianamente quelle macchine che un giorno avrebbe voluto tanto pilotare. Nel 2016 corona il suo sogno e comincia a gareggiare con la scuderia Redbull e con Pirelli. Solo un anno dopo grazie al team Opel Motorsport diventa pilota ufficiale e si porta a casa il titolo di...

05 Settembre 2018

Calcio femminile: Belgio-Italia 2-1. Ora l’attenzione è al Collegio di Garanzia del Coni di venerdì

scritto da

    In vista dell’ultimo incontro delle qualificazioni ai Mondiali di Francia 2019, Milena Bertolini aveva chiesto una mentalità vincente. L’Italia, invece, non è riuscita a chiudere imbattuta il girone perdendo l’ultima partita in programma con il Belgio. Le azzurre, con la qualificazione già conquistata con una gara di anticipo, allo stadio Den Dreef di Louvain sono infatti state sconfitte con il punteggio di 2-1 dalle padrone di casa, che si sono così guadagnate un posto tra le migliori seconde dei gironi per disputare i play off con in palio il biglietto per il Campionato del Mondo. Una doppietta di Davinia...

28 Agosto 2018

Immigrazione: Salvini e Orban a Milano, appuntamento in piazza a giocare a calcio

scritto da

    Cosa succede quando il dibattito politico diventa simile al tifo da stadio? Si comincia a far politica con il calcio. Al di là della boutade, che pur non si discosta molto dalla realtà in un momento in cui davvero le questioni sembrano essere risolte a suon di slogan, tweet, like e post sui social, ci sono situazioni in cui il calcio o una più generica attività sportiva possono rappresentare realmente una scelta politica. È il caso della squadra Sant’Ambroeus F. C. di Milano, la prima composta da rifugiati e richiedenti asilo a essere iscritta alla FIGC, pronta per cominciare il suo primo campionato di terza...

23 Agosto 2018

Margherita Granbassi: dopo la scherma ho scoperto una nuova vita

scritto da

      Triestina, ex schermitrice, commentatrice tv, rappresentante degli atleti nel Consiglio nazionale del Coni e mamma di una bimba di tre anni. Margherita Granbassi è l'esempio della versatilità  delle donne del capoluogo friulano in ambito sportivo. Trieste è infatti risultata essere, per il secondo anno consecutivo, la città sul gradino piu alto del podio nell'indice di sportività de Il Sole 24 Ore. E le atlete triestine hanno svolto un ruolo di primo piano in questa doppia affermazione. La scherma, poi, è da sempre foriera di grandi risultati provenienti da tutto il territorio nazionale. Agli ultimi Mondiali di...

11 Agosto 2018

Rally, le Pink Mambas italiane nella corsa dal Sud Africa al Mozambico

scritto da

      “Abbiamo dedicato questo viaggio a tutte le donne del mondo, nella speranza di diventare per loro un piccolo esempio di coraggio che possa ispirarle nell’affrontare le paure e i pregiudizi che le legano a una dimensione che non sentono propria. Noi stesse abbiamo attinto il nostro coraggio da altre donne: quelle che abbiamo incontrato nella Casa del Sorriso di Cape Town e che lottano ogni giorno per superare i traumi delle violenze subite grazie al sostegno e al calore dello staff di Cesvi. Le ringraziamo ancora una volta per averci incontrate, abbracciate, accolte; per aver condiviso con noi il loro percorso di...

10 Agosto 2018

Da Dino Zoff a Martina Navratilova nella mostra per i 45 anni della Lotto

scritto da

    45 cimeli, uno per ogni anno di vita di uno dei marchi italiani che ha fatto la storia dello sport internazionale. Lotto, azienda nata nel 1973 a Montebelluna, nel cuore del distretto dello Sportsystem, ha festeggiato così i suoi 45 anni di attività. Dagli esordi nel tennis e nel calcio con le scarpe di John Newcombe e Dino Zoff, alle maglie dei grandi club e delle Nazionali di calcio italiano e internazionale, dalle vittorie memorabili nel tennis, al mondo del fashion: la mostra, allestita nella sede dell'azienda, è un viaggio nella storia del marchio della Losanga e delle imprese sportive compiute dai suoi atleti e...

09 Agosto 2018

Arjola Dedaj, con lo sport e il lavoro alla conquista dei sogni. Oltre le barriere

scritto da

    Arjola ha 35 anni, una positività contagiosa anche solo in una chiacchierata e una grinta che ispira. Albanese di origine, naturalizzata italiana, Arjola è una sportiva da medaglia d'oro, una donna che lavora, una compagna innamorata e, tra poco, una mamma. Ipovedente dalla nascita per una retinite pigmentosa che è peggiorata gradualmente, Arjola oggi percepisce solo la luce e il buio. Ma questa è solo uno dei suoi tratti, non certo quello che colpisce di più ascoltandola parlare. "Negli anni - dice - ho capito che siamo tutti uguali, ognuno con le proprie caratteristiche. E capire questo è stato uno dei miei punti...

04 Agosto 2018

Da Mbappé a Gasol, quando i campioni si riconoscono fuori dal campo

scritto da

"Gli spettatori. Va bene emozionarli, va bene impressionarli, però la scena di fairplay della domenica allo stadio viene imitata da un ragazzino, ma non solo la scena di fairplay, anche altro..." E con la rivoluzione digitale “ora più che mai crescono le nostre responsabilità. Essere role model non è una scelta per un atleta, la scelta è fra l’essere un buono o un cattivo modello”. Nicolo Campriani, tre volte campione olimpico di tiro a segno così ha parlato il 25 maggio alla platea della Scuola dello Sport del Coni a Roma durante un incontro sul tema: ‘Ridurre la distanza tra spettatore e atleta’....