10 Dicembre 2018

Quanti credono alla vocazione da casalinga delle donne?

scritto da

    Nella cultura del nostro Paese gli stereotipi di genere sono ancora abbastanza radicati. Prendiamo, ad esempio, l’opinione “è meglio per la famiglia che l'uomo lavori e la donna si dedichi alla cura della casa” Prof, ma che stereotipo è questo? Non morde più, non lo pensa più nessuno! I dati Istat ci dicono il contrario: il 54% degli uomini e il 47% delle donne sono d’accordo con questa affermazione. Sì Prof, ma io intendevo tra noi giovani … Tra gli individui di età compresa tra i 18 e i 24 anni, il 46% degli uomini e il 33% delle donne condividono questa opinione. Sì Prof, ma io intendevo...

07 Dicembre 2018

Potremo lavorare fino al giorno del parto: giusto o sbagliato?

scritto da

    Questa finanziaria ha messo le mani sul congedo di maternità. Nessuno aveva osato farlo per decenni.  L’Italia ha uno dei congedi di maternità più datati e protettivi d’Europa. Ho scritto datato per non scrivere “antico”, ma mi rendo conto che sembra comunque un giudizio di merito, mentre vorrei provare a non emettere giudizi (per ora). Il congedo di maternità italiano ha 47 anni: nella sua formula attuale è stato scritto nel 1971. Da allora è rimasto di 5 mesi obbligatori: unica varianza consentita quella di scegliere se farne uno oppure due prima del parto. Ma quattro settimane di congedo prima del...

05 Dicembre 2018

La tv delle ragazze e la sconfitta dell’ultimo miglio

scritto da

Sono una grande fan di Serena Dandini, della sua ironia e della sua intelligenza. E la Tv delle Ragazze per me, ragazzina, è stata uno dei primi impatti - forse il primo impatto - con la dimensione del femminismo e della parità di genere. Un incontro scherzoso, ma non per questo meno privo di ispirazione e di significato. Immaginatevi quindi con quale affetto ho accolto la notizia che la TV delle Ragazze tornava, trent’anni dopo, a dire la sua. C’erano facce note e facce nuove, in questa sessione 2.0. Ragazze giovani e ragazze più esperte. Donne per risate grasse e donne per risate amare. Può essere che qualche incursione...

30 Novembre 2018

Natalità, e la cicogna diventò allergica al matrimonio

scritto da

    Aumenta il numero di donne senza figli e cresce il numero di figli al di fuori del matrimonio. Sono i due dati con segno più in un contesto generale di decrescita fotografato dall'ultimo rapporto Istat su Natalità e fecondità della popolazione residente in Italia. Nel 2017, infatti, sono stati iscritti in anagrafe per nascita 458.151 bambini, oltre 15 mila in meno rispetto al 2016. Nell’arco di 3 anni (dal 2014 al 2017) le nascite sono diminuite di circa 45 mila unità mentre sono quasi 120 mila in meno rispetto al 2008. La fase di calo della natalità iniziata con la crisi nata nel 2008 sembra quindi aver assunto...

29 Novembre 2018

Istat, fotografia in chiaroscuro delle donne italiane

scritto da

    Come sono le donne italiane? La fotografia è stata scattata dall'Istat su dati raccolti tra il 2014 e il 2017 attraverso una serie di indagini riguardanti il livello di istruzione, la posizione lavorativa e le abitudini delle cittadine italiane. E si tratta di una bella fotografia a colori, dai tratti molto netti e decisi: in Italia le donne studiano molto, più degli uomini e più a lungo. Rispetto ai cittadini maschi, sono più attive a livello culturale, vanno più a teatro e leggono di più. E anche online sono più presenti degli uomini. Insomma, in generale l'immagine è quella di donne che sono presenti, agiscono e...

28 Novembre 2018

TedX, dal 28 al 30 novembre in 200 città la parola andrà alle donne

scritto da

      “Il tempo per la tacita accettazione dello status quo è finito. Le donne di tutto il mondo hanno iniziato a prendere in mano la situazione e a far sentire la loro voce, per le altre donne e per se stesse, per dare forma al futuro che tutti vogliamo. Qualunque sia il loro obiettivo e il loro talento – politica, scienze, tecnologia, arte – queste pioniere stanno tenacemente infrangendo e spingendo lontano i confini. Si alzano per ascoltare e per essere ascoltate, per vedere e per essere viste, per festeggiare e per emanciparsi. Le donne e i loro alleati stanno unendo le forze in un’esplosione di scoperte e...

28 Novembre 2018

Gli stipendi calano. E le donne guadagnano sempre meno

scritto da

Impietosa, come ogni anno, l’Organizzazione mondiale per il lavoro pubblica il report sull’andamento dei salari nel mondo. Questa volta le cattive notizie sono due. La prima è che il valore reale dei nostri stipendi - cioè il loro potere d’acquisto - è mediamente cresciuto solo dell’1,8% e ha raggiunto il suo livello più basso dal 2008, cioè dall’inizio della grande crisi, a oggi. La seconda è che le donne continuano a essere pagate meno degli uomini. Per l’esattezza, il 20% in meno. Vuol dire che su uno stipendio di 1.500 euro, a parità di lavoro, una donna ne ha a disposizione solo 1.200. Sono sei cene in meno al...

25 Novembre 2018

Violenza sulle donne, in un anno 50mila donne hanno bussato alla porta dei centri antiviolenza

scritto da

    In quasi 50mila donne si sono rivolte ai centri antiviolenza,  quasi 30mila (il 59%) hanno iniziato un percorso di uscita dal tunnel dei maltrattamenti fisici e psicologici. I centri, dal canto loro, assicurano alle donne servizi di ascolto e accoglienza, supporto legale e psicologico, orientamento e accompagnamento ad altri servizi. Il 69% delle strutture ha messo a disposizione una reperibilità h24. Tra le note dolenti il dato che un centro su quattro dichiara di avere avuto difficoltà ad accogliere le vittime nelle case protette a causa della mancanza dei posti. Difficoltà che nelle Isole incontra il 48% dei centri....

23 Novembre 2018

Violenza sulle donne, Paola Egonu e Cristina Chirichella le testimonial della campagna Rai

scritto da

https://youtu.be/PNRzfHbIDrs Nuova campagna di comunicazione, realizzata dalla Rai, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre. Lo ha annunciato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alle Pari Opportunità e ai Giovani, Vincenzo Spadafora. La campagna avrà come protagoniste le giocatrici della pallavolo femminile italiana, tra cui le “azzurre” Paola Egonu e Cristina Chirichella. “Ringrazio le testimonial di una campagna di sensibilizzazione che, attraverso il claim #lapartitaditutti, punta sul valore della squadra. E ringrazio l’amministratore delegato...

23 Novembre 2018

Germania, il lascito di Angela Merkel alle donne in politica

scritto da

      Da 13 anni Angela Merkel è cancelliera federale della Germania, da 18 anni presidente dell’Unione cristiano-democratica (CDU). L’intervento con cui lo scorso 29 ottobre Merkel ha annunciato che a dicembre non si ricandiderà alla guida del partito e che al termine della corrente legislatura (2021) si ritirerà dalla politica, segna la fine di un’epoca. Un tramonto annunciato a partire dalla crisi migratoria del 2015, ma da molti ripetutamente “pronosticato” sin da prima che Merkel diventasse cancelliera (si guardino in proposito i titoli apocalittici di varie testate tedesche a partire dal 2001). Già con la...