04 Dicembre 2018

Quanto ci limita il vestito che indossiamo?

scritto da

"Vesto sempre in modo da non farmi notare" "Non oso cambiare stile perché in ufficio mi hanno sempre visto/a così" "Mi vesto così per non dispiacere al mio compagno" "Ha sempre deciso mia madre sul come dovessi vestire"   Sono solo alcune delle affermazioni che mi sono sentita fare da persone incontrate per il mio lavoro. Ma cosa succede quando ci si veste senza pensare al proprio reale benessere ma solo per difendersi dal mondo esterno o adeguarsi totalmente alle aspettative degli altri? Stare sulla difensiva o capitolare finendo di essere ciò che non siamo non porta nessun beneficio, anzi. Perché se è vero che gli abiti...

06 Novembre 2018

Il viso emoziona e ci rende speciali anche sui social

scritto da

      Secondo una recente analisi pubblicata da Vogue UK  i post pubblicati su Instagram hanno oltre il 30% di probabilità in più di ricevere like o commenti se mostrano un viso, a prescindere dal genere e dall'età. Non si parla di facce belle, ma semplicemente di volti. Perchè anche se in versione digitale, il fatto stesso di visualizzare un viso attiva in ciascuno di noi tutta una serie di emozioni che ci rendono più reattivi. Ma perché siamo così sensibili ai volti delle persone? Una delle ragioni principali risiede nel fatto che il viso è il più importante comunicatore dell'essere umano, ed il cervello è...

01 Novembre 2018

Come evitare gaffes con gesti impropri quando si viaggia

scritto da

    Nel mondo orientale non esistono strette di mano o baci e abbracci all’italiana per i saluti, ma ci si inchina: Inoltre non si porge qualcosa con la mano sinistra...Vi è mai capitato di commettere simili errori, magari trovandovi all'estero per lavoro? se vogliamo DAVVERO conoscere i nostri interlocutori stranieri, conviene chiedere aiuto al Linguaggio del Corpo.. Al recente annuncio, in conferenza stampa, della “bocciatura” di Bruxelles alla manovra economica del nostro governo, l’eurodeputato leghista Angelo Ciocca è salito sul palco, si è tolto la scarpa e, a favore di telecamere, lentamente ha cominciato a...

31 Ottobre 2018

Halloween, gli zombie sono figli di Dio?

scritto da

      Quella che può sembrare una domanda oziosamente nerd, è invece la sintesi di una vivace discussione che per giorni è rimbalzata fra le molte chat dei genitori. Gli zombie sono figli di Dio? L’antefatto. Nella pittoresca zona dei Navigli, a Milano, esiste uno storico oratorio, faro del quartiere che accoglie bambini e ragazzini di ogni etnia e religione. È il luogo di ritrovo naturale dopo la scuola, il salotto delle tate sudamericane ed est europee, l'ancora di salvezza delle famiglie d'estate quando estende le sue attività dalle 8 del mattino a sera. Eppure, qualche giorno fa le bacheche delle scuole, come...

28 Settembre 2018

Avril Lavigne, storia di una rinascita messa in musica

scritto da

      Cinque anni per rinascere. Per sentirsi nuovamente viva. Avril Lavigne è tornata. Ricomincia dalla musica, dal suo mondo di parole e note. Lo fa con una canzone che mette i brividi. Struggente, feroce. Una ballata che parla di una donna che non si arrende. È il racconto di una battaglia, quella che la cantante sta combattendo contro la malattia di Lyme, male che l’ha colpita nel 2013 trascinandola fuori dalle scene musicali. Cresciuta nella piccola città canadese di Napanee, Lavigne ha raccolto, sin da quando era giovanissima, il coraggio. A 15 anni si esibiva già sul palco, a 17 ha lasciato l’Ontario per...

19 Settembre 2018

Arriva Captain Marvel, l'ultima supereroina destinata a sbancare i botteghini

scritto da

Personalmente, sono sempre stata una grande fan di Eva Kant. Ladra sofisticata e altera, creata oramai più di cinquant’anni fa da due donne (le sorelle Giussani) per le donne. Concita De Gregorio l’ha definita l’unica, vera Donna Alfa, e mai definizione fu più perfetta di questa. Devo ammettere però di aver amato molto anche la svolta femminista di Star Wars, che ha riposto nelle mani di una donna, Rey, le sorti dei Jedi e delle galassie. Senza contare le lacrime di stima per l’Ammiraglio Amilyn Holdo, di cui ho già avuto modo di raccontarvi. A quanto pare, però, non sono l’unica su cui hanno fatto colpo le ultime scelte...

18 Settembre 2018

Influencer, arriva la moda degli avatar più veri del vero

scritto da

      Lil Miquela, frangetta e visino impertinente, influencer di 19 anni con 1,4 milioni di followers su Instagram, ha lanciato una linea di abiti e bijoux, e ha già lavorato per Prada, Diesel, Moncler e Chanel. Noonoouri è la blogger preferita da Dior, diciottenne parigina, già fotografata nel front-row della sfilata insieme alla fashion designer Maria Grazia Chiuri. Margot, Zhi e Shdu, spettacolari modelle di varie etnie, sono le nuove testimonial nella campagna pubblicitaria di Balmain, perché come afferma lo stylist Olivier Rousteing che le ha fortemente volute, "incarnano la bellezza, lo stile rock ed un...

10 Settembre 2018

Perchè Ariana Grande non c’entra con la morte di Mac Miller

scritto da

    La femminista giornalista Mona Eltahawy venerdì sera, dopo che si era diffusa la notizia della morte di Mac Miller, cantante della scena rap americana scomparso a soli 26 anni per sospetta overdose, ha scritto questo tweet: «Le donne e le ragazze devono sapere che non sono responsabili per il benessere degli uomini e dei ragazzi. Troppo spesso, sulle donne grava non solo quello che è chiamato lavoro emotivo (la miriade di compiti che ci accolliamo o che ci sono attribuiti da stereotipi patriarcali e aspettative sociali), ma dobbiamo anche lavorare per salvare gli uomini. Questo non è il nostro lavoro». Faccio un...

04 Settembre 2018

Se la tassa del parroco provoca di più della sposa scollata

scritto da

    Ma fa più scalpore la richiesta di un parroco che richiama ad un abbigliamento più consono alla funzione religiosa o il trend delle spose che si presentano in chiesa con scollature e trasparenze degne di un party in discoteca? Pare che faccia più scalpore Don Cristiano, parroco di Mira (VE), che ha provocatoriamente lanciato la proposta di tassare le spose che si presentano all'altare troppo scollate. In attesa di vedere se il suo invito porterà a qualche risultato, almeno uno lo ha già ottenuto: la sua uscita ha fatto notizia e tiene banco in questa fine estate tra quanti devono andare all'altare. Però, al di...

30 Agosto 2018

Che cosa resta delle nostre vacanze?

scritto da

  Che cosa resta dei nostri viaggi? Immagini nella memoria, probabilmente, ma quale? Quella digitale del nostro smartphone (o macchina fotografica) o la nostra memoria? Vecchie questioni, visto che “specchio dotato di memoria” è un’antica e folgorante definizione della fotografia, che ci dice la sconvolgente novità determinata da questo dispositivo: finalmente, per la prima volta nella storia, era possibile fermare durevolmente su un supporto l’impronta del mondo come nata da sé, senza intervento dell’uomo; serbare la traccia, come appare ai nostri occhi, di qualunque aspetto, oggetto, cosa, luogo, persona...